Joe Mantegna e Thomas Gibson
Joe Mantegna e Thomas Gibson in una scena di Criminal Minds

Lo showrunner di Criminal Minds, Erica Messer, può riassumere la nona stagione in poche parole: le storie che ci sono dietro.

“Questo è il nostro principale punto di concentrazione quest’anno,” dice a TVGuide.com. “Stiamo raccontando le storie che ci sono dietro i personaggi e le storie delle origini. Vogliamo concedere a tutti uno sguardo approfondito dei nostri eroi, perchè ormai siamo abituati ad osservare a fondo i nostri S.I. ogni settimana. Raggiungeremo i duecento [episodi] e sembra proprio il caso di dire, ‘Raccontiamo al pubblico cose che non hanno mai saputo prima.'”

Ciò comprende un vecchio amore di Garcia (Kristen Vangsness), Il Mietitore (C. Thomas Howell) e Haley (Meredith Monroe) che ritornano (ma non dal regno dei morti), e il riempire i vuoti lasciati dall’anno di JJ (A.J. Cook) al Dipartimento di Stato durante la sesta stagione — con un aiuto da parte del nuovo capo sezione della BAU Matt Cruz (Esai Morales), con cui ha lavorato lì. Qual è la situazione con questi due? Come fa l’ex di Garcia a tornare in scena? Apprendete gli scoop sulla stagione qui sotto.

1. Chi è Matt Cruz?
Il nuovo capo della BAU farà il suo debutto nel quarto episodio — Hotch (Thomas Gibson) ricoprirà il ruolo della Strauss (RIP!) durante l’estate — con grande stupore di JJ, che non pensava che avrebbero lavorato insieme di nuovo. “Lui le fa sapere abbastanza in fretta che non sapeva di essere in corsa per quell’incarico. Qualcuno ha messo il suo trasferimento su un canale privilegiato e non sono sicuri se ciò sia accaduto a causa del loro trascorso insieme o per qualche altro motivo. Lui di certo non era alla diretta ricerca di quel lavoro, ma è comunque felice di averlo avuto,” dice la Messer. Quindi come è questo Matt? “È uno più alla ‘Sono uno di voi,'” aggiunge. “Non volevamo che fosse come la Strauss perchè a quel punto avremmo solo raccontato di nuovo le stesse storie. Lui invece arriva con mistero sia per il pubblico che per la squadra.”

2. JJ + Cruz gatta ci cova?
Non è quello che pensate! JJ e Cruz hanno “una sorta di passato” che deriva dal loro periodo insieme al Dipartimento di Stato, racconta la Messer, ma è uno di quelli che nessun altro deve sapere. “Non possono dire a nessuno quello che è accaduto e non dicono alla squadra che si conoscono,” spiega ancora la Messer. Il loro comportamento sospetto spingerà le persone ad aggrottare le sopracciglia però. “Penso che tutti salteranno alla conclusione, ‘Hanno una tresca? Perchè sono così intimi?'” dice la Messer. “Penso che tutti quelli che ci conoscono sanno che non lo faremmo mai. Penso che la gente se lo chiederà comunque, ma non si tratterà di una tresca. Promesso!”

3. Felice duecentesimo!
La verità su JJ e Matt sarà svelata nel duecentesimo episodio della serie, circa a metà della stagione. L’episodio utilizzerà l’espediente di divisione tra presente/flashback che lo show ha precedentemente usato in altri due grandi episodi: il centesimo e il ritorno di Prentiss (Paget Brewster) nella premiere della settima stagione. “In questo non c’è un’udienza come negli altri due, ma diversi personaggi ritornano indietro con i pensieri per riempire i vuoti necessari a risolvere il caso presente, che vede JJ in pericolo,” anticipa la Messer. “L’episodio 200 è ricco di flashback, ma di cose che i fan che hanno guardato tutti gli altri 199 episodi saranno felici di vedere. Il nostro obiettivo è ricompensare tutti quelli che sono stati con noi per 200 puntate.”

4. Quando Garcia incontrò Hotch
Parlando di flashback, la storia delle origini di Garcia nel dodicesimo episodio ci farà vorticare indietro nel tempo fino al 2004, prima che lei fosse nella BAU (si, addirittura prima che Reid [Matthew Gray Gubler] la chiamasse Gomez in “Tabula Rasa.”) “Praticamente è la sua presentazione a Hotch e questo ci riconduce al caso presente,” dice la Messer. “Incontreremo il ragazzo che era nella sua vita nel 2004, quando aveva questa storia seria. È un modo ordinato di esplorare i personaggi che conosciamo e amiamo e di mostrare un loro lato diverso.”

5. Il fattore ex
La vecchia fiamma di Garcia non apparirà nei flashback del 2004, ma ai giorni nostri, quando incontrerà la squadra. Ciò comprende il fidanzato lascia e prendi di Garcia, Kevin (Nicholas Brendon)? “Incontra tutti,” dice la Messer. “Sarà interessante perchè sarà passato un bel po’ dall’ultima volta in cui si sono visti, ed è stata davvero una brutta separazione, ma [erano] coinvolti, coinvolti, coinvolti.”

6. Dolci sogni
Come precedentemente riportato, Il Mietitore e Haley appariranno in un sogno di Hotch nel quinto episodio. La trama è stata messa insieme per marcare i 100 episodi da quando Il Mietitore ha pugnalato Hotch. “Volevo rendere omaggio in qualche modo a quella trama, ed eccoci qui 100 episodi dopo a domandarci come Hotch stia facendo i conti con tutto ciò,” dice la Messer. Mentre non anticipiamo esattamente come si sviluppa quel sogno, state pronti a vedere un paio di momenti molto dolci tra gli ex Signore e Signora Hotchner. “Dopo la lettura al tavolo, dicevamo tutti, “Oh, mio Dio! Non voglio che finisca,'” racconta la Messer. “Sono sicura che tutti hanno fatto un sogno da cui non volevano svegliarsi perchè si sentivano troppo bene. Sicuramente lo potete percepire se pensate ad Hotch che non vuole non poter continuare a vedere Haley.”

7. Cose fondamentali di Blake
Essendo stata introdotta la scorsa stagione, Blake (Jeanne Tripplehorn) è l’unico membro con cui gli spettatori non hanno ancora preso familiarità, nonostante gli accenni alla sua relazione a distanza e al suo passato con la Strauss e Il Replicatore. Ma ciò cambierà quando la sua famiglia le farà una visita. “Non sarà un flashback, ma capirete dopo aver conosciuto la sua famiglia perchè Blake è diventata quella che è all’FBI,” dice la Messer. “Vogliamo davvero sviluppare di più Blake quest’anno. Non l’abbiamo fatto molto l’anno scorso.”

8. L’amore è nell’aria?
Garcia sarà sempre la bambolina di Morgan (Shemar Moore), ma lui potrebbe avere la propria donna nella sua vita. “C’è una battuta nella premiere dove qualcuno dice a Morgan quando vengono chiamati per il caso, ‘Non avevi un appuntamento?’, e Morgan dice, ‘Si, è la mia vicina.’ Quindi stiamo cercando di ricompensarlo con una fidanzata più avanti,” spiega la Messer. La parola chiave è “cercando.” “Non ci siamo ancora accordati sul farlo, ma Morgan non si è aperto sulla sua vita privata per nove anni, quindi hai bisogno di guadagnarti il motivo per cui adesso dovrebbe parlare delle persone con cui si frequenta.” Per quanto riguarda Rossi (Joe Mantegna) e Reid, entrambi hanno perso qualcuno di importante, in un certo senso, nella scorsa stagione, il progetto è che rimangano single quest’anno. “Racconteremo le storie che hanno alle spalle anche loro, ma non in questo modo. Tutti verranno interessati.”

9. Continua…
Dal momento che Criminal Minds non era stato rinnovato per una nona stagione fino all’ultimo momento a causa del rinnovo dei contratti della Messer e di molti altri attori, l’ottava stagione è stata una delle rare volte in cui lo show non ha concluso la stagione con un cliff-hanger. Invece, la nona stagione si è aperta con un episodio in due parti, che vede Camryn Manheim nel ruolo dell’S.I.. “È una classica premiere di Criminal Minds dove tutto accade così in fretta che non hai il tempo di pensare. Ma è stato divertente non dover fare un ‘Negli episodi precedenti…,” dice la Messer. Ma con un’opzione da due anni già sistemata, potrete aspettarvi un cliff-hanger per la fine della nona stagione. “Non stiamo ancora pensando così in là nel tempo, ma vorremmo fare un cliff-hanger,” confessa la Messer. “Quindi con ogni speranza, avremo un rinnovo anticipato così da poterlo fare.”

Fonte: Tv Guide

Nove anticipazioni per la nona stagione di Criminal Minds: Flashback, l’episodio 200 e… una tresca?!