Thomas Gibson e Meredith Monroe
Thomas Gibson (Aaron ‘Hotch’ Hotchner) e Meredith Monroe (Haley Hotchner) in una scena dell’episodio 9×05 – Route 66 di Criminal Minds

Hotch ha rivisto delle persone morte nell’episodio di mercoledì di Criminal Minds, ma Thomas Gibson non l’ha visto — almeno per adesso.

“È un po’ dura per me guardarlo con Haley e Foyet che ritornano. Ci vorrà un po’ prima che lo faccia,” racconta a TVGuide.com Gibson. “Inoltre, non so quante persone vogliono rivedere l’uomo che ha ucciso la loro moglie!”

Lui potrebbe non volerlo, ma Hotch si è ritrovato faccia a faccia con George “Il Mietirore” Foyet (C. Thomas Howell) nell’episodio di mercoledì, insieme con l’ex moglie Haley (Meredith Monroe), che, ovviamente, è stata assassinata dal Mietitore nel centesimo episodio dello show prima che  Hotch lo uccidesse a mani nude. Dopo essere collassato a lavoro a causa di alcune complicazioni scaturite dall’attacco del Mietitore di quattro anni prima, Hotch si è sottoposto ad un intervento chirurgico e il resto della squadra si è invece diretto ad indagare sul loro nuovo caso. Mentre si trovava sotto i ferri, ha avuto delle visioni dei due e ha interagito con loro in uno scenario onirico all’interno di un cinema.

“Volevamo davvero rendere onore a quella storia di Hotch,” dice il produttore esecutivo e showrunner Erica Messer. “Siamo ai cento episodi [dall’accoltellamento] e Hotch come sta facendo i conti con quello che è successo? … È una trama davvero bella per Hotch e Haley, ed è carino rivederli di nuovo. E anche il Mietitore.”

Gibson dice di essere saltato subito a bordo dopo aver sentito il tono che voleva dare a quell’idea lo sceneggiatore Virgil Williams. “Penso che ci sia sempre da pensare, ‘Abbiamo fatto fuori questa persona, quindi adesso come possiamo vederla di nuovo?'” dice. “Questo è un metodo molto fantastioso non solo di riportare indietro Haley, ma anche George Foyet. L’ho adorata perchè è stata una storia ben costruita. … Acciuffiamo i criminali più o meno il cento per cento delle volte, ma è anche bello prendersi una pausa e vedere chi sia questa persona e che cosa lo faccia scattare e quali siano le sue sfide. È fantastico avere una grande tela di quasi cento episodi con cui poter in un certo senso giocare. I nostri sceneggiatori sono magnifici. Rendono facile esplorare alcuni dei luoghi che non sono proprio i più semplici.”

Nel sogno, momenti della vita di Hotch degli scorsi quattro anni — incluso il figlio Jack (Cade Owen) e la sua attuale fidanzata Beth (Bellamy Young) — sono stati mostrati sullo schermo del cinema, mentre lui e Haley riallacciavano e discutevano la loro relazione. Nei primi anni dello show, Gibson aveva espresso il suo desiderio che la coppia rimanesse sposata, ma i due avevano poi divorziato nella terza stagione sotto lo stress del lavoro di lui.

“È certamente una delusione, ma è un’immagine della vita di una persona, e le cose non sempre funzionano. Fai il meglio che puoi. È la lotta per tenere tutto insieme sotto il logorio di questo lavoro e il logorio di un matrimonio e il cercare di far sì che tutto funzioni e a volte non è possibile,” dice Gibson. “[Il sogno] non è in realtà un ‘Cosa sarebbe successo se?’ Non è esattamente la relazione in cui li avete di solito visti, ma è davvero commovente.”

Il Mietitore non è esattamente come i fan se lo ricordano, come si è visto anche nella clip in esclusiva in cui abbracciava (!) Hotch. “Non penso di averlo abbracciato a mia volta,” dice Gibson con una risata. “È tipo il novanta per cento lui e il dieci per cento me. Lo avete visto anche con un barattolo di pop. È un Mietitore completamente diverso.”

Non è necessario dire che Hotch — attenzione! — è sopravvissuto all’intervento. Non aspettatevi che rimanga lontano dagli impegni per molto però. Nel classico stile da dipendente dal lavoro, Hotch ritornerà come se nulla è successo. “Non lo dice, ma lo dice con le sue azioni, ovvero, ‘Non voglio parlarne. Sto bene. Grazie per i vostri pensieri. Torniamo al lavoro,'” spiega Gibson. “È una persona davvero scrupolosa nei confronti del lavoro. È un ragazzo tosto. Non è facile per lui cambiare. Ecco perchè il suo matrimonio è finito.”

E ancora, Gibson assicura che l’esperienza ai confini della morte sarà una “affilatrice della prospettiva” per Hotch, ma si tira indietro al suggerimento che il sogno possa avergli dato un senso di conclusione. “Non credo davvero nelle conclusioni. È qualcosa di cui gli sceneggiatori parlano o che le persone sperano di avere,” dice. “Potresti voler essere capace di chiudere un capitolo della tua vita, ma non credo che lo fai mai completamente. Andare avanti non è concludere. Non è così netto e non si tratta di voltare la pagina. È andare avanti, ma non vuol dire che hai lasciato qualcosa indietro.”

Quindi quale parte di Haley — e addirittura del Mietitore — tratta da questa visione, Hotch porterà con sé mentre va avanti?

“Vedrete dei momenti in cui vi accorgerete di una piccola risonanza di quella esperienza,” anticipa Gibson. “Forse abbiamo creato delle aspettative per cui i fan vogliono vedere come si sviluppa, ma penso che sia più interessante come ce la siamo giocata, come abbiamo esplorato i piccoli posti in cui qualcosa è diverso. Lo vedremo svilupparsi in vari modi in questa stagione e in un certo senso il nostro pubblico potrebbe dire, ‘Haley non ti aveva detto XYZ? Perchè non lo stai facendo?’ Di certo questa esperienza lo ha colpito, ma non so quanto è capace di digerirla. … Forse allora la vedrà di nuovo!”

Criminal Minds va in onda il mercoledì alle 9/8c sulla CBS.

Fonte: Tv Guide

Il Thomas Gibson di Criminal Minds: I ritorni di Haley e del Mietitore non daranno ad Hotch un senso di conclusione