Jennifer Love Hewitt & Matthew Gray Gubler
Jennifer Love Hewitt e Matthew Gray Gubler in una scena dell’episodio 10×01 – X

Pronti a conoscere il nuovissimo membro della BAU al debutto della decima stagione di Criminal Minds.

La ex di Ghost Whisperer – Presenze Jennifer Love Hewitt ritorna alla CBS nel ruolo dell’agente dell’FBI Kate Callahan, che ricoprirà volentieri il vuoto lasciato dall’improvvisa uscita di scena di Blake (Jeanne Tripplehorn) nel finale della precedente stagione. La squadra la accoglie a braccia aperte dopo aver passato l’estate con un uomo in meno, per così dire. Come si integrerà? E che cosa ha spinto la Hewitt a tornare in televisione? EW ha parlato con l’attrice per avere tutti gli scoop.

EW: Qual è stato il procedimento che ti ha portato in Criminal Minds?
Ero stata in pausa per un po’, dal momento che sono diventata madre. Stavano cercando un nuovo membro del cast da aggiungere e ovviamente io ho passato del tempo alla CBS prima d’ora, quando facevo Ghost Whisperer – Presenze. Onestamente, mi ero sempre chiesta e stavo aspettando di trovare il modo perfetto per tornare. La mia prima esperienza alla CBS è stata straordinaria. Sono splendidi, e Les [Moonves] è stato grande con me. Ero davvero felice quando mi hanno chiamato e chiesto di andare ad una riunione. Mi sono incontrata con [lo showrunner] Erica [Messer], che conosco da quando avevo quattordici anni grazie a Cinque in Famiglia. Non la vedevo da molto davvero, quindi è stato bello recuperare il tempo perduto con lei. Era tutto al suo posto e il tempismo perfetto.

Parlaci di Kate Callahan.
Kate è una donna davvero interessante. Arriva alla BAU con la sua esperienza, il che mi piace. Non ero del tutto sicura, sulle prime, se sarei stata una novellina che non l’aveva mai fatto prima. Quando mi hanno parlato di lei, ero davvero contenta che arrivasse con il suo proprio passato e talento. Ha anche incontrato la squadra della BAU prima, in un modo interessante, di cui parlano nel mio primo episodio. È divertente come tutti si siano imbattuti gli uni nell’altra già prima che Kate venga aggiunta alla squadra. Ha molta intraprendenza. È davvero risoluta. Se ha paura di un cattivo, non lo mostra. Le piace il suo lavoro. Le piace davvero comprendere meglio queste persone e farle arrestare.

Sembra che si adatti alla squadra molto bene. C’è qualcuno con cui non va d’accordo?
No, bene o male solo con il cattivo. Ha un rapporto con tutti nella squadra. Non c’è imbarazzo tra Kate e questi personaggi. Lei arriva e loro si ricordano di lei molto in fretta e si mettono a lavorare. Ha una giornata davvero difficile con questa squadra al lavoro. Così è divertente. Kate adora le persone davvero buone, in un modo molto sarcastico e risoluto. Ha un grande rispetto per i suoi colleghi e le persone con cui lavora. È contenta di essere parte della squadra.

Sarà messa in coppia con Rossi (Joe Mantegna) spesso all’inizio. Come lavorano insieme?
All’inizio, Rossi è quello con cui lei sta di più. Direi che Rossi e Hotch (Thomas Gibson) sono davvero le persone con cui sta. Dico sempre che lei è come Barney Fife per Andy, che sarebbe Hotch. Lei si esalta molto ad andare dove le dice lui e quindi a stare al suo fianco. Lei e Rossi hanno una connessione davvero dolce. Hanno un grande rispetto reciproco e lavorano davvero con piacere fianco a fianco. Ho dovuto fare un po’ di cose con Morgan (Shemar Moore) di recente, il che è stato divertente. Ovviamente lavoro con tutti, ma quei tre personaggi in particolare sembrano essere dove sono io. Hotch e Rossi sono i primi due a conoscere la storia passata di Kate, quindi sono davvero gentili con lei e sostengono la sua personale storia di vita.

Puoi dire qualcosa del suo passato?
Lo saprete abbastanza in fretta nella stagione. Non si tratta di un cliffhanger o altro, ma spiega molto di quelli che potrebbero essere i suoi fattori scatenanti, del perchè vuole così tanto essere risoluta e prova un vero disgusto per queste persone con cui deve fare i conti giornalmente.

Inizia con l’essere sotto copertura nella premiere. È una specialità che porterà anche nella squadra in questa stagione?
Lo spero. Non lo abbiamo ancora rifatto, ma è solo l’inizio della stagione. Mi sono davvero divertita con la parte sotto copertura all’inizio. Spero davvero sia qualcosa che possa usare perchè è diversa.

In che modo questo personaggio è diverso dai ruoli che hai interpretato in passato?
Per me, è completamente diverso. Venendo da [The Client List – Clienti Speciali], che era così incredibilmente differente, non sarebbero potuti essere personaggi più dissimili. Per Melinda [in Ghost Whisperer – Presenze], non c’era un cattivo. Melinda ha avuto davvero a che fare con molte persone spaventose, in un modo completamente diverso da come fa Kate. Lei fa i conti con cattivi reali, spaventosi e inquietanti. Per Melinda, la maggior parte delle volte quelle persone finivano per essere morte e quindi riusciva a provare empatia per loro. Kate non ha alcuna sensibilità per queste persone, semplicemente perchè crede nel bene negli individui, nel fare le cose nel modo giusto e nel non far male agli altri. Melinda non poteva capire perchè queste persone facessero quelle cose e doveva comprenderle per poterle portare alla luce. È divertente, ovviamente mi vesto in un modo molto diverso in questo show rispetto a come facevo nelle cose del passato e ho un taglio di capelli differente. È la prima volta che sono in uno show che non produco io e che non ho creato. Sono semplicemente un membro del cast. È casa loro e sono semplicemente onorata di essere invitata a entrare. Mi diverte. È diverso sotto ogni punto di vista, ma è davvero meraviglioso.

Hai portato dell’ottima comicità in Hot in Cleveland. Kate porta la stessa leggerezza alla squadra?
Lo fa. Ha un senso dell’umorismo molto divertente. È sarcastica, e spesso fa battute quando non è il caso di farle. Adora lanciare frecciatine ai cattivi, tipo dire qualcosa di pungente mentre sta lasciando la stanza. È quello che la diverte. Ero davvero contenta che Erica mi lasciasse portare un senso dell’umorismo in questo mondo.

Fonte: Entertainment Weekly

La star di ‘Criminal Minds’ Jennifer Love Hewitt: Kate è il ‘Barney Fife per l’Andy di Hotch’