Kirsten Vangsness ha fatto una chiacchierata con starrymag.com dove ha condiviso le sue emozioni  e i suoi pensieri in merito all’uscita del suo ultimo film, Diani & Divine Meet the Apcalypse, oltre ad aver parlato di Criminal Minds e del ritorno di Paget Brewster.
Ecco ciò che l’attrice e la giornalista si sono raccontate.

D) Quali sono gli ultimi progetti ai quali stai lavorando?

R) Diani & Devine Meet the Apocalypse sta per uscire e sono super eccitata. Sto per girare un film chiamato Stuck e sto facendo un mucchio di cose creative. Ho molte cose che sto scrivendo e sto iniziando ad avviare. Ho una web series che sto scrivendo che è quasi arrivata al punto in cui posso parlarne. Poi, il film che ho fatto, Lovely, è già disponibile su iTunes e Amazon. Sono nel film di Aisha Tyler (la Dottoressa Lewis in Criminal Minds, ndt) Axis e ho un altro film chiamato Gateway To Maine che uscirà l’anno prossimo. Sono anche nella nuova canzone dance di Amanda Palmer. Si chiama “On The Door” ed è una canzone sciocca. Ci sono anche Sarah Silverman e Patton Oswalt, e io ci sono per un secondo.

D) Come sei rimasta coinvolta nel film? 

R) Li conosco per averli guardati recitare e non solo sono brillanti, ma anche notevoli e intelligenti e davvero strani. Poi, hanno scritto questo film e corrisponde completamente. E’ una tale gioia fare questa cosa perchè aggiunge un nuovo momento nella tua vita dove dici “Oh, ce l’ho fatta a lavorare con quelle persone!”, è semplicemente bello fare qualcosa in gruppo, specialmente qualcosa così. E’ un film divertente, interessante e strano. Tutti impazziscono nel nostro mondo perchè succedono una serie di cose strane che penso sia importante essere in grado di ridere delle cose spaventose.

D) Cosa ti ha convinto a farne parte?

R) Ho visto Diani & Devine recitare a teatro probabilmente quattro anni fa e poi li ho incontrati. Ho pensato in seguito che fossero così bravi che la compagnia teatrale di cui faccio parte fa una maratona annuale e ho detto alle ragazze che dovevamo provare ad avere quelle persone. Loro si esibivano lì e in un certo senso li ho seguiti e guardati e pensato che fossero genuinamente divertenti. Mi hanno scritto e mi hanno detto che stavano facendo questo film, e mi hanno chiesto se avessi voluto farne parte. Ho fatto il film e mi hanno dato il ruolo di una ragazza molto dolce, con una forte connessione alla terra, un tipo tutto floreale e hippie che ha un amore profondo per un fucile potente. Ci sono molte pistole. Ha una relazione con Arye Gross. Esattamente dopo che l’abbiamo filmato (circa 6 mesi), stavo coscrivendo “Nelson’s Sparrow”, che è l’episodio di Criminal Minds dove scopriamo che Gideon è morto… Lo stavo scrivendo e pensando a chi potesse interpretare il cattivo. Non riuscivano a trovare nessuno perfetto per il ruolo, così ho suggerito Arye Gross. Pensavano di non poterlo avere perchè fosse troppo eccentrico e io ho detto “No! Ho appena fatto un film con lui!” Così, sono andata su Facebook e gli ho scritto. Lui ha detto di sì e così era nello show dopo aver interpretato un personaggio peace and love che porta in giro un grosso fucile automatico.

D) Il tuo personaggio si è evoluto rispetto a come ti era stato originariamente descritto?

R) Loro vivono in una comune e sono persone dolci e amorevoli, ma Diani e Devine cercano di occupare la nostra proprietà. Non li lasciamo fare perchè stiamo razionando acqua e l’arsenale di armi. Ma lei è molto dolce, tuttavia un po’ stupida. Un po’ improvisiamo, un po’ è sceneggiato. Sono super eccitata di vederlo tutto collegato nei suoi pezzi. Sono solo uno dei bastoni tra le ruote, ma è davvero una grossa ruota con tanti bravi attori. E molte persone nel film fanno parte della comunità teatrale di Los Angeles che hanno anche carriere televisive e cinematografiche illustri. E’ una cosa pulita unirsi per fare questo.

 

D) In che punto ti connetti al tuo personaggio? 

R) La cosa bella della recitazione è che, se dovessi connettermi ai personaggi, quando ho ottenuto il ruolo di Penelope Garcia, avrei dovuto rifiutare perchè non so nulla di computer. La cosa buona è non dovevo saperlo. Dovevo solo fare finta di saperlo e questa è quel genere di cose carine dell’interpretare una parte. Fino a quando puoi fingere….spesso non sappiamo abbastanza di noi stessi per sapere esattamente quello che stiamo facendo. Quindi, è ok sospendere le incredulità quando interpreti un personaggio. Credo che per lei, il punto di connessione è nel fatto che sono stata cresciuta come super leggera dal cuore libero. Ma questo non significa che qualcuno che pensa l’esatto opposto di ciò che penso io, non sia una bella persona. Quindi, solo perchè sono ferocemente a favore del controllo delle armi, questo non implica che qualcuno che non lo è non sia una brava persona. E’ molto semplice essere banali, “Bene, devi essere matto perchè la pensi così diversamente da me.” Davvero, entrambi i lati vanno nella medesima direzione, che è “questo è il modo in cui credo che il mondo funzioni”. Nessuno è una cattiva persona. Stanno solo esprimendo loro stessi e usando diversi sostantivi e diversi modi di ottenere ciò che per loro è importante. Così, credo che con questo personaggio ci sono cose che sono importanti. Essenzialmente, il nucleo è una grossa palla d’amore, che è ciò che sono anche io. Questo è ciò che preferisco fare del mio personaggio, così non è difficile. Il resto è soltanto divertente!

D) Quali sono alcuni momenti memorabili delle riprese?

R) Ho avuto la possibilità di guardarli fare un film, che è stato incredibile. Guardare i tuoi amici dover indossare così tanti cappelli nello stesso momento è davvero sorprendente. Un momento Etta è un’attrice e quello dopo è dietro la cinepresa. Il momento successivo ancora lo sta facendo Gabe. E’ davvero stupendo quando qualcuno dei tuoi amici può farlo. L’episodio di Criminal Minds che stiamo girando ora è diretto da Matthew Gray Gubler (Dr. Reid, ndt.) ed è incredibile, dover guardare qualcuno indossare tutti quei cappelli in pochi minuti è un’altra cosa. Quando lo stavamo girando, il mio più grande ricordo era che stavo attraversando una rottura molto triste mentre stavamo girando. Ero davvero fuori di me. Mi ricordo come Gabe fu dolce con me mentre stavamo riprendendo perchè non c’ero proprio. Poi, mi ha dato una pacca sulla spalla e abbiamo girato qualcosa. Mi ricordo che ero in questo stato strano dove mi divertivo molto e nello stesso tempo ero in quello stato confuso in cui ci si trova quando si pensa “Cosa succede nella mia vita? Chi sono?” e ho incontrato così tante persone diverse che interpretano questi strani personaggi. Non  li avevo incontrati prima di girare così con Arye, Kitty [Swink], Harry [Groener] and Armin [Shimerman], ho girato delle scene senza averli incontrati. Li conoscevo soltanto per i personaggi che stavano interpretando. Era divertente.

D) Perchè pensi che le persone dovrebbero prendersi del tempo per guardare il film? 

R) Penso che sia molto strano. [ride] E  penso che sia per gli strani. Ed è dolce e divertente. Riescono a essere divertenti e ad avere una chimica fantastica. Viviamo in un mondo dove si hanno queste coppie ideali del modo in cui le persone dovrebbero stare, il modo in cui si pensa alla coppia. Sono davvero la coppia perfetta. Sono il duo comico alternativo perfetto e sono avvolti in questo perfetto tema apocalittico che porta ansia alle persone e che è visto in modo distorto. Così penso che faccia appello a sensibilità diverse ed è molto dolce. Non si sbaglia mai con quello! E’ strano e dolce. Queste sono le cose migliori. E ci sono anche gli animali!

D) C’è qualcosa del film che vuoi che i tuoi fans sappiano assolutamente?

A) Sarà all’Austin Festival ad Ottobre. L’ultima cosa che ho sentito è che ci saranno altri posti dove potrete possibilmente vederlo presto.

D) E tutti amano il fatto che Paget Brewster tornerà a Criminal Minds!

R) E’ fantastico che sia tornata! E’ giusto perchè il riverbero della reazione dei fans è stato, “Oddio è tornata!”, che è praticamente quello che stiamo facendo. E l’ho scoperto quando l’hanno scoperto tutti. Non lo poteva dire a nessuno. E’ molto sensato che lei sia a capo del team ora. E’ il primo episodio con questo che accade, ma è così adorabile.

D) Com’è avere di nuovo Paget sul set?

R) beh… è un bel lavoro. E’ un gruppo di persone grande e divertente. Lo è sempre stato. E’ il più importante “lavoro da attore vero” che io abbia mai avuto fino ad adesso. Quindi, non conosco niente di diverso. Mi sento così fortunata che sia meraviglioso, ma la dinamica adesso con lei che è al comando è deliziosa. Qualcuno può pensare che io stia dicendo che prima era orribile. No, non lo sto dicendo. Tutti amiamo Thomas [Gibson]. Questo è fuori questione e la cosa è molto privata e personale. Non devo dimostrarlo a nessuno. Ma è adorabile averla qui! E’ grandioso e armonioso. La vita va come viene. Non abbiamo il controllo sulle azioni di nessuno, tranne che sulle nostre. Per quanto riguarda le conseguenze, è così che si sentono. Penso che tutti noi siamo d’accordo. Non sembra giusto divertirsi così tanto risolvendo omicidi e crimini. Quello che c’è di divertente  sono le prime scene, Paget ha passato molto tempo dicendo “Suona come lo direbbe lei?” e “Lo sto facendo nel modo giusto?” E’ stato strano. E’ stato strano nel senso che è stato davvero folle e divertente e un mondo di scoperta. Ci sono state così tante scoperte per tutti noi, ma davvero grandi.

D) Cos’altro c’è di nuovo in questa stagione di Criminal Minds?

R) Abbiamo la presentazione del nuovo ragazzo. L’ho incontrato per la prima volta quando abbiamo girato. Quindi ho incontrato Adam Rodriguez il primo giorno in cui Penelope Garcia ha incontrato Luke Alvez. Lo incontro e ci sediamo a parlare. E’ delizioso e lo amo immediatamente. Poi, dobbiamo girare una scena ed è incredibile come Penelope Garcia lo odi con così tanta veemenza. E’ così diverso da quello che sento davvero per lui. E’ stato strano essere tipo ” Hey, ciao!”, non potevo nemmeno guardarlo. Non potevo guardarlo senza fissare. Il team ha avuto una scena l’anno scorso che è stata poi tagliata nella quale Penelope guardando l’ufficio di Morgan dice “Odierò chiunque starà qui”. E loro dicono, “No, non lo odierai”, ma io “No. Lo odierò.” L’hanno tagliata, ma penso che è da lì che parta lei. Si scalderanno un po’ mentre si prosegue. Ma è ancora combattuta. Questa è la mia esperienza con lei. C’è stato molto cambiamento. Credo che stiamo tutti cercando di stare con i piedi saldi mentre la barca ondeggia. E ci dimentichiamo di essere in uno show televisivo! Ti prendi cura della cultura dello show quindi è strano. Tutti stanno cercando di capire dove inserirsi e non lo sappiamo. Spero che il viaggio di scoperta sarà interessante per le persone.

Fonte: starrymag.com

Kirsten Vangsness sul suo nuovo film e Criminal Minds