Criminal Minds

Gran parte del recente fermento intorno al Criminal Minds della CBS è legato al ritorno di Diana Reid (interpretata da Jane Lynch) e alla trama che si innesca per suo figlio, l’agente della BAU Spencer (Matthew Gray Gubler).

Ma cose decisamente più eclatanti sono in arrivo per l’intera squadra, con l’avvicinarsi della seconda metà della stagione.

Dopo dodici stagioni, “sembra quasi che ci siamo guadagnati il diritto di raccontare delle storie seriali,” nota lo showrunner Erica Messer, “quindi stiamo seguendo questa strada, aprendo un arco di episodi davvero ampio, che durerà per tutti gli ultimi nove [episodi] della dodicesima stagione.”

Come precedentemente riferito, la Lynch apparirà per la prima volta nell’episodio undici (che andrà in onda questo mercoledì alle 9/8c), mentre l’episodio tredici — che è intitolato “Spencer” ed è stato co-sceneggiato dalla Messer e dal membro del cast Kirsten Vangsness — è “legato” alla storia di Diana. (Dal momento che ha apposto la firma precedentemente anche agli episodi che hanno ucciso Gideon e preparato la strada per l’uscita di scena del Derek di Shemar Moore, la Vangsness ci ha detto, “Sembra che io co-sceneggi gli episodi che cambiano il corso delle cose per le persone. Ciò non significa la fine delle persone, ma semplicemente un cambio di percorso. Quindi [l’episodio tredici] farà questo, cambierà il corso delle cose.”)

La Messer ha continuato, aggiungendo che l’episodio intitolato “Spencer” darà inizio ad “un viaggio per [Reid] e il resto della squadra che oserei dire che non avremmo mai immaginato che potesse accadere — ed eppure, accade, e siamo pronti a questo viaggio. Ed è uno di quelli intensi.”

A giocare un ruolo in questo viaggio è un personaggio che, come i serial killer Signor Graffio e Tommy Yates, riemergerà con vigore dal passato della BAU.

“Oh mio Dio — se dicessi chi [ritornerà], probabilmente svelerei molto di più di quello che vorrei…,” assicura la Messer. “Ma stiamo davvero riconoscendo la storia della serie e per questo siamo in grado di riportare in scena persone che hanno avuto un impatto, buono o cattivo, sui nostri personaggi. E ci stiamo divertendo davvero tanto a farlo.”

Qualcuno che la Messer può confermare come facente parte di questo arco narrativo è l’ex di Lost Harold Perinneau, che nell’episodio quindici comincia a fare da personaggio ricorrente nei panni di Calvin Shaw, un ex agente dell’FBI arrestato per aver ucciso uno dei suoi informatori. Quando Shaw ha una discussione con un agente della BAU, la squadra deve scoprire se è un amico o un nemico.

“Harold è fantastico, come persona e come attore, e quello che porta con sé in questo mondo e in questi nove episodi è una tale e interessante prospettiva e uno spessore, non so per lui, ma anche per Reid,” spiega la Messer. “È davvero un arco narrativo splendido e siamo così fortunati ad averlo con noi.”

Detto tutto questo, la Messer aggiunge, “Questo grande arco narrativo che stiamo seguendo ha rienergizzato tutti, tipo, ‘Possiamo fare [una saga seriale].’ Se non fossimo andati avanti così tanto, con un tale straordinario seguito di fan che non ne hanno mai abbastanza del lavoro dei nostri personaggi, tutto ciò non sarebbe stato possibile. Ma noi abbiamo delle persone che voglio stare con i nostri personaggi il più a lungo possibile, e adesso avranno la possibilità di essere con loro per un viaggio che non hanno mai affrontato prima.”

Sul fronte personale nello specifico, “Questi ultimi nove episodi si prendono davvero cura di tutti in un modo particolare,” anticipa il produttore esecutivo, “a causa del cambiamento che tutti devono affrontare.”

Fonte: TV Line

Il boss di Criminal Minds anticipa un altro ritorno e il viaggio primo-nel-suo-genere della BAU

2 pensieri su “Il boss di Criminal Minds anticipa un altro ritorno e il viaggio primo-nel-suo-genere della BAU

  • 4 Febbraio 2017 alle 11:42
    Permalink

    Poveretti!

  • 5 Febbraio 2017 alle 15:20
    Permalink

    @vera rispetto il tuo essere delusa, ma continuo a non capire perché tu ti faccia del male perseverando nel seguire la serie o quello che viene scelto e prodotto. Sei libera di cambiare.

I commenti sono chiusi.