Jennifer Love Hewitt

Jennifer Love Hewitt è nata a Waco, Texas, da Herbert Daniel Hewitt e Patricia Mae Shipp. Il padre era un tecnico e la madre lavorava come logopedista. Jennifer è cresciuta a Killeen, sempre in Texas. Il nome Jennifer le fu dato dal fratello, in onore di una ragazza di cui era innamorato, mentre il suo secondo nome, “Love”, le fu dato dalla madre, in onore della sua compagna di stanza del college, che era la sua migliore amica. Dopo il divorzio dei genitori, avvenuto quando Jennifer aveva 6 mesi, la bambina continuò a vivere con la madre.

Anche da bambina Jennifer era attratta dalla musica. All’età di sette anni già sapeva cantare The Greatest Love of All di Whitney Houston. Solo un anno dopo, in un piano bar, intratteneva il pubblico con la sua versione di Help Me Make It Through the Night. A 5 anni, Hewitt iniziò a imparare il tip tap e il balletto. A nove, divenne membro del Texas Show Team (che fece una tournée in Europa e nell’Unione Sovietica). A dieci anni, seguendo il consiglio dei talent scout, si trasferì a Los Angeles, California, con la madre, che l’aiutò a sfondare nel mondo della musica e della recitazione.

Jennifer è un membro onorario della fondazione a favore dei bambini a cui Audrey Hepburn aveva dato aiuto. Nel 2013 ha sposato Brian Hallisay, dal quale, il 26 novembre dello stesso anno, ha avuto una figlia, Autumn James Hallisay.

Dopo essersi trasferita a Los Angeles, Jennifer apparve in più di venti trasmissioni televisive. Il suo primo ruolo di attrice lo ricoprì nel variety show di Disney Channel, Kids Incorporated (1989–1991), dove era stata accreditata semplicemente come Love Hewitt. In questo periodo ballava e cantava tutte le canzoni per un video chiamato Dance! Workout With Barbie rilasciato da Buena Vista. Divenne una giovane attrice promettente dopo aver recitato la parte di Sarah Reeves nel popolare show della Fox Television Cinque in famiglia (1995-1999). Ottenne questo ruolo quando si unì al cast nella seconda stagione e continuò ad averlo nello spin-off, Cenerentola a New York (1999), che, inoltre, co-produsse.

Il suo film di debutto al cinema fu Il mio amico Munchie, nel 1992, e nel 1993 ottenne la parte di Margaret nel celeberrimo film Sister Act 2 – Più svitata che mai al fianco di Whoopi Goldberg. Recitò poi in Arresti familiari con Jamie Lee Curtis nel 1996 e in Safe Sex – Tutto in una notte, dove ottenne il ruolo principale nel 1997. Tuttavia Jennifer divenne una star del cinema solo dopo il suo ruolo nell’horror So cosa hai fatto (1997). Recitò anche nel seguito del film, Incubo finale (1998).

Nel 2000, Jennifer interpretò Audrey Hepburn nella discussa miniserie televisiva statunitense The Audrey Hepburn Story. Ebbe il ruolo di protagonista nella commedia romantica Heartbreakers – Vizio di famiglia (2001), nella quale ha recitato al fianco di Sigourney Weaver, Gene Hackman, Jason Lee e Ray Liotta. Nel 2001 ha anche partecipato al video della canzone Hero di Enrique Iglesias.

Il 2004 risultò essere per lei un anno di piena attività in quanto la vide impegnata nel film The Truth About Love, nel film romantico e drammatico If Only, di Gil Junger di grande successo, al fianco di Paul Nicholls. Jennifer ebbe anche la parte della veterinaria Liz Wilson in Garfield: il film, in cui ci vengono presentate in chiave cinematografica le peripezie del già noto gattone. Esso sarà seguito nel 2006 da Garfield 2, in cui la Hewitt mantiene il suo ruolo. Sempre nel 2004 entrò a far parte del cast di A Christmas Carol, un film per la TV, in una fra le sue tante versioni e interpretò il ruolo di Nancy Sinatra in due episodi della serie televisiva American Dreams.

Dal settembre 2005 a maggio 2010 è stata la protagonista della serie televisiva Ghost Whisperer – Presenze, che la rende famosa in tutto il mondo. In Australia, infatti, Ghost Whisperer è diventato popolare dal suo primo episodio; negli Stati Uniti è stato lo show più visto del venerdì sera e inoltre la serie è stata apprezzata in tutta Europa, oltre che in Giappone, Cina, Turchia, Indonesia e altri paesi. Jennifer ha interpretato il ruolo di Melinda Gordon, una sorta di medium che sin da bambina è in grado di comunicare con i morti, aiutarli a risolvere le loro questioni in sospeso con i loro cari vivi o comunque con le persone che rappresentano la causa per cui sono ancora trattenuti sulla terra.

Dal 2014 entra a far parte del cast della decima stagione di Criminal Minds.