12×01 – Il Re Cremisi

‘L’ira è il mio cibo. Io mi nutro di me stessa e così morirò di fame a forza di nutrirmi.’ William Shakespeare. (David Rossi)

‘Il male fatto sopravvive agli uomini. Il bene è spesso con le loro ossa sepolto.’ William Shakespeare. (Aaron Hotchner)

 

12×02 – Sensi di Colpa

‘Perdita e possesso, morte e vita, sono una cosa sola. Non ci sono ombre dove il sole non risplende.’ Hilaire Belloc. (Jennifer Jareau)

Madre Teresa ha detto: ‘L’amore comincia prendendosi cura di quelli più vicini: quelli che sono a casa.’ (Jennifer Jareau)

 

12×03 – Tabù

Tyron Edwards ha scritto: ‘I piaceri proibiti e peccaminosi sono come pane avvelenato. Possono soddisfare l’appetito al momento, ma alla fine portano alla morte.’ (Emily Prentiss)

‘Tre cose non possono rimanere nascoste a lungo: il sole, la luna e la verità.’ Buddha. (Luke Alvez)

 

12×04 – Il Custode

Un proverbio Cheyenne dice: ‘Guardati dall’uomo che non parla e dal cane che non abbaia.’ (Luke Alvez)

‘Cosa c’è di più grande per due anime umane che sentirsi unite per la vita e confondersi l’una con l’altra in silenziose e ineffabili memorie?’ George Eliott. (Spencer Reid)

 

12×05 – Non fare agli altri

‘I malvagi hanno una tetra felicità.’ Victor Hugo. (Spencer Reid)

‘La libertà è ciò che fai di quello che ti è stato fatto.’ Jean-Paul Sartre. (Spencer Reid)

 

12×06 – Lo Stagno di Elliott

‘La forza di una famiglia, come la forza di un esercito, si basa sulla lealtà reciproca.’ Mario Puzo. (David Rossi)

‘Finchè il ricordo di alcuni carissimi amici resterà nel mio cuore, dirò che la vita è bella.’ Helen Keller. (Penelope Garcia)

 

12×07 – Immagine Speculare

‘Il custode dell’identità di qualcuno può essere un fratello, l’unica persona che ha le chiavi dell’io più autentico, più essenziale.’ Marian Sandmaier. (Tara Lewis)

‘Il padre disse: ‘Figlio, tu sei sempre con me e tutto ciò che è mio è tuo. Ma bisognava far festa e rallegrarsi, perché questo tuo fratello era morto ed è tornato in vita. Era perduto ed è stato ritrovato’.’ Vangelo di Luca. (Tara Lewis)

 

12×08 – Lo Spaventapasseri

‘Dio, a volte, ci porta in acque turbolente, non per annegarci, ma per ripulirci.’ Anonimo. (Spencer Reid)

‘Talvolta le cose buone vanno in pezzi perché possano accaderne di migliori.’ Marilyn Monroe. (David Rossi)

 

12×09 – Profiling 202

‘Che follia anticiparsi il male prima che questo avvenga!’ Lucio Anneo Seneca. (David Rossi)

‘La vita dei morti persiste nel ricordo dei viventi.’ Marco Tullio Cicerone. (Stephen Walker e David Rossi)

 

12×10 – La Rabbia Dentro

‘Adesso fonderemo una banda di masnadieri e la chiameremo “La banda di Tom Sawyer”. Chi vuole farne parte deve giurare e deve firmare con il sangue.’ Mark Twain. (Stephen Walker)

‘Una banda è dove un vigliacco va a nascondersi.’ Mickey Mantle. (Emily Prentiss)

 

12×11 – Il tempo della memoria

‘Dobbiamo ricordare che anche Satana fa i suoi miracoli.’ John Calvin. (Spencer Reid)

‘Il tempo si muove in una direzione. La memoria nell’altra.’ William Gibson. (Spencer Reid)

 

12×12 – Un buon marito

‘Il buon marito fa la buona moglie.’ John Florio. (David Rossi)

‘Niente è più triste della morte di un’illusione.’ Arthur Koestler. (Emily Prentiss)

 

12×13 – Spencer

‘Certamente non v’è sulla terra alcun uomo giusto che faccia il bene e non pecchi mai.’ Ecclesiaste 7:20. (Spencer Reid)

‘Ci sono tante cose fragili dopo tutto. Le persone si spezzano così facilmente e anche i sogni e i cuori.’ Neil Gaiman. (Emily Prentiss)

 

12×14 – Rotta di collisione

‘L’illusione del controllo fa sembrare la vulnerabilità più accettabile.’ Allie Brosch. (Emily Prentiss)

‘La perdita di controllo è sempre fonte di paura. È anche, tuttavia, sempre fonte di cambiamento.’ James Frey. (Spencer Reid)

 

12×15 – Maschio Alfa

‘Gli uomini forti, gli uomini che sono veramente esempi da seguire, non hanno bisogno di umiliare le donne per sentirsi potenti.’ Michelle Obama. (Penelope Garcia)

‘Una delle molte lezioni che si imparano in prigione è che le cose sono ciò che sono e saranno ciò che saranno.’ Oscar Wilde. (Spencer Reid)

 

12×16 – Un aiuto inutile

‘Andare contro coscienza è disonesto e pericoloso. Resto fermo sulla mia posizione. Non posso fare diversamente.’ Martin Lutero. (Spencer Reid)

‘La speranza è riuscire a vedere che c’è la luce, nonostante tutta l’oscurità.’ Desmond Tutu. (Spencer Reid)

 

12×17 – Nell’oscurità

‘La vita, ovviamente, non attira mai l’assoluta attenzione di chiunque. La morte resta sempre interessante. Ci tira, ci trascina.’ Janet Malcolm. (Jennifer Jareau)

‘Come sono fortunate quelle persone che nella vita non hanno paure né terrori, per le quali il sonno è una benedizione che arriva ogni sera e non porta altro che bei sogni.’ Bram Stoker. (Tara Lewis)

 

12×18 – Il Lato Oscuro

‘Come posso avere sostanza se non faccio ombra? Devo avere anche un lato oscuro per poter essere intero.’ Carl Jung. (Spencer Reid)

‘Non si può vedere né toccare. Non si può udire né annusare. Giace dietro le stelle e sotto le colline. Riempie i vuoti buchi. Viene prima e dopo ogni cosa. Termina la vita e uccide il sorriso.’ John Ronald Reuel Tolkien. (Spencer Reid)

 

12×19 – Il Vero Nord

‘È progresso se un cannibale usa la forchetta?’ Stanislaw Lec. Poeta. (Stephen Walker)

‘Il futuro è inevitabile e definito, ma può non avere luogo. Dio bada agli intervalli.’ Jorge Luis Borges. (Emily Prentiss)

 

12×20 – Indimenticabile

‘Il passato non è mai dove credi di averlo lasciato.’ Katherine Anne Porter. (Stephen Walker)

‘La vita può essere capita solo all’indietro, ma va vissuta in avanti.’ Søren Kierkegaard. (Spencer Reid)

 

12×21 – Luce Verde

‘La vita di ogni uomo finisce nello stesso modo. Sono i particolari del modo in cui è vissuto e in cui è morto che differenziano un uomo da un altro.’ Ernest Hemingway. (Spencer Reid)

 

12×22 – Luce Rossa

‘La malvagità che mi insegnate la metterò in opera e sarà difficile che io non abbia a superare i maestri.’ William Shakespeare. (Jennifer Jareau)