Tecnico Informatico Penelope Garcia

 

File:S10 - PG 1.jpgE’ l’esperta d’informatica della squadra, l’unica che raramente si sposta dalla base di Quantico, dalla quale dirige la squadra attraverso le informazione che riesce a ottenere. Dall’aspetto stravagante si scoprirà, nel corso delle serie, che il suo modo di vestire eccentrico e di addobbare l’ufficio in maniera colorata e con pupazzetti, è dovuto ad una sorta di auto-protezione nei confronti di quello che vede durante il lavoro; da qui deriva anche il suo modo di approcciarsi alla squadra, con la quale, eccezion fatta per gli agenti Hotchner, Rossi e Gideon, ha un modo di fare più da amica che da collega.

A causa di questo suo comportamento si pensa che ci sia una specie di relazione con l’agente Morgan, che chiama con soprannomi affettuosi come ‘zuccherino’, e per il quale nutre un sentimento di profonda amicizia. Negli episodi 2×10 – L’ora della Preghiera e 4×01 – Ai Confini del Caos temerà per l’incolumità di Derek, al punto da mettersi a piangere per lui.

Durante la terza stagione ci saranno due episodi incetrati su di lei, Fortunato e 3×09 – Penelope durante i quali viene messa in pericolo di vita da un vice sceriffo che si rivela essere un Serial Killer. In questi episodi si scoprono alcuni fatti della sua vita privata: i suoi genitori sono morti quando aveva diciotto anni a causa di un incidente stradale provocato da un uomo ubriaco. Dopo la morte dei suoi, abbandonò l’istituto di Tecnologia della California, ma non smise mai di appassionarsi al mondo cibernetico, a tal punto da diventare uno degli hacker presenti sulla lista nera del governo. Proprio per questo motivo venne assunta dall’FBI. Fa anche volontariato, aiutando le famiglie delle vittime.

Nell’episodio 1×22 – Il Re Pescatore (1 parte), scopriamo che Garcia è appassionata di giochi di ruolo online, quando un uomo gravemente malato che da la caccia alla squadra credendo che siano i cavalieri della tavola rotonda, riuscirà a penetrare nel suo computer accedendo in questo modo alle informazioni personali su ogni membro del team.

E’ sentimentalmente legata al collega Kevin Lynch, conosciuto nell’episodio 3×09 – Penelope.

Nell’episodio 5×05 – Un terribile giro di giostra, ricorda la scomparsa dei genitori e spiega come si era sentita legata alle persone a cui era stata affidata, come se fossero una sua seconda famiglia.

Su consiglio di JJ prepara un nuovo ufficio per Morgan durante il suo periodo da capo della squadra, nascondendo all’interno di un cassetto vari gadget simpatici e una sua foto. (5×06 L’enucleatore)
Mostra anche diversi segni di gelosia cercando di riportare Derek sulla retta via quando nota il suo coinvolgimento personale nei confronti della sorella di una vittima.

Nell’episodio 5×12 – The Uncanny Valley, si mostra con un nuovo look. I suoi capelli sono ora rossi. Successivamente, nella puntata 5×13 – Ricky Business, il suo supporto alla squadra sarà fondamentale quando le verrà chiesto di interrogare e relazionarsi con un giovane sospettato dai tratti gotici. Lei farà leva sulla disgrazia familiare che la accomuna al giovane, sul loro abbigliamento simile, eccessivamente stravagante e sulla loro comune passione per l’informatica. Nonostante il colloquio verrà interrotto, la donna riuscirà a conquistarsi la fiducia del ragazzo che le lascerà un suo orecchino, tassello fondamentale per la squadra per fermare l’S.I.

Ancora una volta Penelope si troverà in prima linea nel caso, quando verrà richiesta la sua presenza sul campo nell’episodio 5×21 – Exit Wound. In un paesino dell’Alaska durante una disconnessione del suo sistema satellitare si troverà nei boschi, dove assisterà all’omicidio di un uomo che cercherà di aiutare. La vicenda le riporta alla memoria il momento in cui le è stato sparato, mandandola in crisi. Rifiuterà anche di aiutare le indagini non facendo condurre al collega Derek Morgan un’intervista cognitiva su di lei. Ma sarà poi proprio il collega a consolarla a fine episodio e farle capire l’importanza che lei ha per la squadra.

Dall’episodio 6×04 – Remembrance of things past, Penelope si offre come sostituta nelle comunicazioni al posto di JJ. Per farlo decide quindi di rivedere completamente il suo look: via tutti i colori e spazio solo a tailleur grigi o neri, lenti a contatto e nessun trucco stravagante. Segue anche la squadra sul campo, riconoscendo molto presto che lei nei panni di un’altra persona non ci sa stare. E’ per questo che proprio Derek Morgan la sprona a continuare il suo nobile gesto senza però rinnegare la Garcia di sempre. Rimessi i soliti stravaganti vestiti, l’informatica continuerà però a presentare i casi alla squadra, ruolo che era sempre stato dell’amica ormai trasferita.

Nell’episodio 6×08 – Reflection of desire, apprendiamo di una doppia vita per la nostra Penelope. La donna infatti, oltre a svolgere magistralmente il suo lavoro di informatica nell’FBI, la sera si ritrova a teatro per mettere in scena un dramma in cui si trova a rivivere l’esperienza della sparatoria a cui ha preso parte. Ma stavolta sarà lei ad avere la pistola (finta) sul palco, in un ribaltamento dei ruoli che le permette di esorcizzare ciò che di più oscuro ha vissuto nella sua vita.

In “La regina nera”, Garcia è obbligata a fare i conti con il passato di hacker quando la BAU rivisita un caso. Garcia fa visita a Shane Wyeth e il suo gruppo di hacker Star Chamber nei suoi vecchi abiti da hacker. Lui le da qualche informazione ma alla fine si scontrano perchè l’uomo disapprova la sua nuova vita. Più tardi, Garcia confronta Shane online, dove lui rivela di averla seguita dall’inizio, quando si è unita alla BAU, e di aver misinterpretato la sua relazione con Morgan, confondendola come romantica. Dopo che Shane sopravvive a un attacco quasi fatale da parte di un SI, Garcia si riconcilia con lui.

Nell’episodio 200, Garcia riuscirà a interpretare il segnale di JJ dopo il suo rapimento, localizzandola. Dirty Dozen
Nell’episodio Demoni, spara a un infermiere che sta cercando di uccidere Reid, mentre sta recuperando le forze dopo un’operazione per una ferita al collo. Durante la sparatoria, utilizza la pistola di Reid che ha rapidamente sottratto dalla sua borsa. Tuttavia nell’episodio “Burn”, Garcia mostra segni di trauma in seguito allo sparo. Per superare le paure, va a visitare l’infermiere in Texas prima che venga eseguita la condanna a morte. Anche se, prima di andarsene, Garcia litiga con Morgan a proposito dello scopo del viaggio. Mentre fa visita al condannato, scopre che non ha nessuno che assisterà alla sua esecuzione, perciò lui le chiede di farlo. Dopo averci pensato, Garcia lo fa ed è obbligata ad assistere mentre viene eseguita la condanna a morte.

Durante la stagione undici, viene rivelato che Garcia è sulla lista di una rete di sicari, dopo che inizia a investigare nel profondo su di loro. La sua identità è sconosciuta al network, così l’hanno soprannominata “La sporca dozzina”. Questo rimane sconosciuto alla BAU per un po’, ma quando lo scoprono, viene messa sotto sorveglianza negli edifici dell’FBI, continuando con il suo normale lavoro. Garcia può finalmente tornare alla vita normale quando la BAU smantella l’organizzazione nell’episodio “Entropia”.

 

 

6 pensieri su “Penelope Garcia

  • 4 Luglio 2014 alle 22:29
    Permalink

    io adoro criminal minds e adoro penelope garcia è bravissima o meglio una maga con i computer e la più dolce della squadra e senza di lei la squadra crolerebbe

    Rispondi
  • Pingback:Smashing Interviews Magazine intervista Kirsten Vangsness - Criminal Minds Italia

  • 23 Maggio 2016 alle 12:23
    Permalink

    6X03 “Posizioni compromettenti” è l’episodio in cui l’informatica Penelope Garcia si offre come sostituta dell’agente Jennifer Jareau

    Rispondi
  • 6 Novembre 2016 alle 12:46
    Permalink

    Quando un attrice grassottina , miope, buona , simpatica ,
    hacker geniale e stravagante
    riesce ad essere più affascinante di Marilyn Monroe .

    Rispondi
  • 12 Giugno 2017 alle 16:10
    Permalink

    Adoro criminal minds, tutti attori BRAVISSIMI. Non ho perso una sola puntata. Spero che continuano a trasmetterlo sulla RAI…LO ADORO!!!

    Rispondi
  • 7 Agosto 2017 alle 16:37
    Permalink

    seguo la serie : CRIMINAL MINDS da anni e tutte le stagioni le guardo e guardo per capire e imparate quello che riesco e naturalmente da
    SISTEMISTA INFORMATICO mi immedesimo in
    Garcia fa la stessa cosa che cerco di fare.
    La seguito sempre e la mia serie preferita.
    Aurelio

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.