Soggetti Ignoti

 

Arnold s5
The Fox (la volpe)
(stagione 1, 5; interpretato da Neal Jones)

Karl Arnold, noto come “The Fox”, è uno psichiatria che prende di mira famiglie che considera disfunzionali. Le segue per un po’ di tempo, poi le tiene in ostaggio mentre gli altri pensano che siano in vacanza, uccidendole pochi giorni dopo che fingono di comportarsi come se fossero i veri proprietari della casa. Il killer cerca di simulare un omicidio-suicidio commesso dal padre.
Viene catturato dal team nel corso della prima stagione e in seguito Hotch e Prentiss gli faranno visita in prigione (stagione 5) per ottenere informazioni su un caso, scoprendo così che la volpe è in realtà un messaggero del Mietitore, killer che sta dando del filo da torcere alla squadra.


Frank Breitkopf
(stagione 2; interpretato da Keith Carradine)

Frank è stato la nemesi di Gideon durante la seconda stagione. E’ un serial killer sadico e la sua firma consiste nell’asportazione di una costola della sua vittima. La sua lunga carriera di serial killer inizia molto presto, infatti nel 1977 incontra Jane, una ragazza che rapisce e che vuole uccidere ma che non ha assolutamente paura di lui. Questo lo ferma dall’ucciderla e se ne “innamora”, portandole ogni volta dei pendenti fatti con le costole delle successive vittime.
La BAU lo incontra in seguito a diversi omicidi che risultano collegati tra di loro. All’inizio Frank riesce a scappare, ma quando perde Jane, cerca di attrarre l’attenzione di Gideon uccidendo la sua ragazza, Sarah, per lasciargli un messaggio. La squadra scopre che l’intenzione di Frank è quella di uccidere tutte le potenziali vittime salvate da Gideon e dalla squadra anni prima. Alla fine, quando rischia la cattura, Frank prende la mano di Jane e insieme si gettano sotto un treno in corsa.


The Reaper (il mietitore)
(stagione 4, 5, 9 (come allucinazione di Hotch); interpretato da C. Thomas Howell)

Il Mietitore, George Foyet, appare per la prima volta nella quarta stagione. E’ un killer che odia le donne, in seguito alla debolezza della madre incapace ai suoi occhi di reagire ai soprusi paterni, e uccide le coppie in auto, fingendo di necessitare aiuto. La sua firma è quella di prendere un oggetto dalla vittima, come un orologio, e lasciarlo sulla scena del crimine successiva.
Diventa la nemesi di Hotchner dopo che quest’ultimo rifiuta di smettere di dargli la caccia. Infatti la squadra riesce a catturarlo ma Foyet evade diventando un pericolo per la famiglia di Aaron, che viene colpito dal Mietitore alla fine della quarta stagione. Foyet si introduce nel suo appartamento e lo pugnala, lasciandolo vivo, per mostrargli come sia stato difficile auto-pugnalarsi per fingersi vittima del Mietitore.
Da quel momento Haley Hotchner e Jack Hotchner vengono messi sottoprotezione ma il killer riesce nel suo intento e uccide Haley, prima che Hotch lo uccida.


Tobias Hankel
(stagione 2, interpretato da James Van Der Beek)

Tobias Hankel, noto anche come Raphael, è presente in due episodi della seconda stagione. Affetto da disturbo dissociativo dell’identità, uccide persone che sono colpevoli di aver violato la legge di Dio, e lo fa quando la personalità di Raphael, l’angelo portatore della verità del Signore, prende il sopravvento. La sua firma è quella di lasciare dei versetti della bibbia sulla scena del crimine, ma anche quella di avvisare il 911 prima che avvenga il delitto.
L’altra personalità di Tobias è quella del padre, uomo molto ligio alle regole e rigido che ha maltrattato il figlio usando la Bibbia come guida punitiva, fino a quando Tobias non lo uccide per poi chiuderlo in una camera freezer.
Tobias rapisce il Dottor Reid, che va a fare un controllo presso il suo domicilio insieme a JJ. Reid verrà salvato dal team dopo aver subito diverse torture e infine ucciderà il suo carnefice.
In seguito a questo avvenimento, Spencer svilupperà una dipendenza dal Dilaudid, una droga anestetica iniettatagli da Hankel durante il rapimento.


The prince of darkness (il principe delle tenebre)
(stagione 5, 6; interpretato da Tim Curry)

Billy Flynn è presente nel finale della quinta stagione e nella premiere della sesta. Prende di mira famiglie che vivono negli Stati Uniti continentali e viaggia in lungo e largo con il suo camper. Il suo segno distintivo è quello di attaccare durante un blackout di elettricità, ma al tempo dei fatti narrati negli episodi, colpisce nelle zone di Los Angeles in cui è programmato un taglio di tensione a causa del surriscaldamento. Entra nelle case scassinandone l’entrata, tortura le vittime e stupra le donne ripetutamente. Nei suoi primi omicidi risparmia i bambini, e solitamente lascia una vittima viva a testimoniare il suo potere.

Torna in California per dare la caccia a Matt Spicer, sopravvissuto a un’aggressione di anni prima effettuata dal Principe delle tenebre, perchè apprende che è diventato un detective e ha una figlia di nome Ellie. Billy rapisce la figlia di Spicer e uccide Matt, colpendo anche Morgan, che gli promette che lo catturerà. Alla fine il team riesce a localizzarlo e JJ convince il principe delle tenebre a rilasciare la bimba. Morgan ha un ultimo confronto con l’uomo, prima di ucciderlo.

 


The Replicator (il replicatore)
(stagione 8; interpretato da Mark Hamill)

Il Replicatore, John Curtis, segue la BAU per tutta l’ottava stagione, osservandola in silenzio e lanciando messaggi al team. Curtis è un ex agente dell’FBI, declassato in seguito al caso Antrace, al quale ha collaborato insieme a Strauss e Blake. Alex e John persero il loro status perchè Erin Strauss decise di dare a loro la colpa del fallimento del caso. Curtis venne trasferito e inizio a covare rancore.
Nel corso dell’ottava stagione scopre che Blake ha presto il posto di Prentiss, tornando quindi a lavorare con la Strauss. Inizia perciò a colpire ogni membro del team, riuscendo a uccidere Erin Strauss e a Alex. Viene ucciso dalla stessa esplosione che aveva pianificato per uccidere l’intera squadra, dopo che Rossi riesce a salvare Blake, che era stata imprigionata dal Replicatore.

The Queen of Diamonds (la regina dei diamanti) (stagione 7; interpretata da Tricia Helfer)
Izzy Rogers è la leader del gruppo “The Face Cards”, che uccide e rapina banche, utilizzando esplosivi. Precedentemente entrata in contatto con Prentiss mentre era all’Interpol, ha ucciso 30 persone in Chad utilizzando esplosivi. Lì incontra il suo compagno, Matthew, un ex marine afflitto da disturbo post traumatico da stress, e insieme progettano di far saltare in aria luoghi negli USA.
Rientrata in America, forma un gruppo con due complici e iniziano a rapinare banche, sebbene i due siano all’oscuro dell’esistenza di Matthew. Durante una rapina alla Colonial Liberty Bank, William LaMontaigne interviene ferendo uno dei complici di Izzy, e l’intera banca è sotto ostaggio. Iniziano le negoziazioni con la BAU per salvare Will e gli altri, ma Izzy decide di uccidere i complici e riesce a fuggire usando Will come esca. Will è costretto a guidare verso casa dove c’è il piccolo Henry ad attenderli: in questo modo Izzy rimarrà con il bimbo, mentre Matthew e Will pianteranno una bomba alla stazione. Alla fine JJ dopo una colluttazione riuscirà a disarmarla e salvare Henry, mentre Will verrà salvato da Prentiss che disinnescherà la bomba che Matthew gli aveva messo addosso. Hotch uccide invece Matthew, che sta cercando di strangolare Morgan.