Il boss di Criminal Minds rivela cosa aspettarsi dopo il “terrificante” cliffhanger della dodicesima stagione

Paget Brewster, Shemar Moore, Kirsten Vangsness
Emily Prentiss (Paget Brewster), Derek Morgan (Shemar Moore) e Penelope Garcia (Kirsten Vangsness) in una scena del finale della dodicesima stagione

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler sul finale della dodicesima stagione di Criminal Minds di mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

Reid e sua madre possono essere sani e salvi in Criminal Minds, ma lo stesso non può dirsi del resto della BAU.

La dodicesima stagione si è conclusa mercoledì con il primo vero cliffhanger della serie dopo la terza stagione. Dopo che un Morgan con la folta barba (Shemar Moore) è tornato per mostrare ai suoi ex colleghi un sms sospetto, presumibilmente inviato da Garcia (Kirsten Vangsness), la BAU desume che si tratti invece del signor Graffio (Bodhi Elfman) e si dirige verso il posto in cui è stato localizzato.

(altro…)

Il boss di Criminal Minds sulla “straziante” situazione difficile di Reid

Matthew Gray Gubler
Matthew Gray Gubler nei panni di Spencer Reid in una scena di Criminal Minds

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler sull’episodio di Criminal Minds andato in onda mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

Ay dios mio, Reid.

Il genio della BAU adesso si trova in un mare di guai, dopo che, nell’episodio di Criminal Minds di mercoledì, è stato arrestato per possesso di cocaina ed eroina, in seguito ad un inseguimento in macchina ad alta velocità nel deserto del Messico. Si scopre che Reid (Matthew Gray Gubler) ha fatto diversi viaggi in segreto al di là del confine per riuscire ad ottenere delle droghe sperimentali per sua madre (Jane Lynch) — da qui quelle fiale nella puntata di due settimane fa — da una dottoressa chiamata Rosa Medina (Ani Sava).

Peccato che questa non sia la parte peggiore. Rosa è stata pugnalata a morte nella stanza del motel dove lei e Reid si erano incontrati per la loro transazione. In un crudele scherzo del destino per un ragazzo con la memoria eidetica, Reid è stato drogato — probabilmente dal signor Graffio (Bodhi Elfman) — e non può ricordare tutti i dettagli, eccetto la presenza di una terza persona nella stanza e che ad un certo punto teneva lui stesso il coltello, quindi viene accusato lui dell’omicidio della donna. Con un piccolo aiuto di Simmons (Daniel Henney) e Clara (Alana de la Garza) di Criminal Minds: Beyond Borders, la BAU scopre che Rosa è in realtà una cittadina americana, quindi Reid viene estradato negli Stati Uniti per la chiamata in giudizio. Ma dal momento che non ha rivelato il viaggio e che non era in Messico per affari di governo, non ha diritto all’assistenza legale di prima scelta dell’FBI.

L’episodio, co-sceneggiato dallo showrunner e produttore esecutivo Erica Messer e Kirsten Vangsness, dà il calcio d’inizio al tanto anticipato arco seriale degli ultimi nove episodi della stagione, che sarà musica per le orecchie degli irriducibili fan di Reid (eccetto che per tutta la storia del “sospettato di omicidio”). “I fan di Reid avranno decisamente la loro dose in questi episodi,” dice la Messer. “Ci sarà molto Reid e una storia davvero straordinaria.”

Guardate cos’altro ha da dire la Messer sulla creazione di questo arco e su cosa ci aspetta.

(altro…)

Il boss di Criminal Minds spezza il silenzio sull’uscita di scena di Thomas Gibson

Matthew Gray Gubler, Thomas Gibson, Joe Mantegna, Adam Rodriguez, AJ Cook
Matthew Gray Gubler, Thomas Gibson, Joe Mantegna, Adam Rodriguez e AJ Cook in una scena di Criminal Minds

Lo showrunner di Criminal Minds Erica Messer aveva grandi piani per la dodicesima stagione, ma tutto è cambiato il 12 agosto: Thomas Gibson, che stava già scontando una sospensione, è stato licenziato a seguito di un alterco con lo sceneggiatore/produttore Virgil Williams, costringendo lo show a far uscire di scena Hotch, il capo unità della BAU preferito da tutti. I fan si sono arrabbiati, Gibson ha accusato lo show di cercare di “cancellarmi,” e la serie si è dovuto adattare, promuovendo a tempo pieno Paget Brewster e aggiungendo un nuovo membro al cast, Damon Gupton, oltre alla precedentemente annunciata new entry Adam Rodriguez.

La Messer ha mantenuto il silenzio sull’intera questione da quando è accaduta, e, anche se non può parlare dei dettagli del licenziamento di Gibson, TVGuide.com l’ha raggiunta per discutere di tutti i recenti cambiamenti, di come ha deciso di far uscire di scena Hotch (che si è unito al programma protezione testimoni per proteggere se stesso e suo figlio Jack dal Signor Graffio), di come ha risistemato le sue storie, della possibilità di vedere di nuovo Hotch, di cosa vuole dire ai fan, e molto altro.

(altro…)

Kirsten Vangsness sul suo nuovo film e Criminal Minds

Kirsten Vangsness ha fatto una chiacchierata con starrymag.com dove ha condiviso le sue emozioni  e i suoi pensieri in merito all’uscita del suo ultimo film, Diani & Divine Meet the Apcalypse, oltre ad aver parlato di Criminal Minds e del ritorno di Paget Brewster.
Ecco ciò che l’attrice e la giornalista si sono raccontate.

D) Quali sono gli ultimi progetti ai quali stai lavorando?

R) Diani & Devine Meet the Apocalypse sta per uscire e sono super eccitata. Sto per girare un film chiamato Stuck e sto facendo un mucchio di cose creative. Ho molte cose che sto scrivendo e sto iniziando ad avviare. Ho una web series che sto scrivendo che è quasi arrivata al punto in cui posso parlarne. Poi, il film che ho fatto, Lovely, è già disponibile su iTunes e Amazon. Sono nel film di Aisha Tyler (la Dottoressa Lewis in Criminal Minds, ndt) Axis e ho un altro film chiamato Gateway To Maine che uscirà l’anno prossimo. Sono anche nella nuova canzone dance di Amanda Palmer. Si chiama “On The Door” ed è una canzone sciocca. Ci sono anche Sarah Silverman e Patton Oswalt, e io ci sono per un secondo.

D) Come sei rimasta coinvolta nel film? 

R) Li conosco per averli guardati recitare e non solo sono brillanti, ma anche notevoli e intelligenti e davvero strani. Poi, hanno scritto questo film e corrisponde completamente. E’ una tale gioia fare questa cosa perchè aggiunge un nuovo momento nella tua vita dove dici “Oh, ce l’ho fatta a lavorare con quelle persone!”, è semplicemente bello fare qualcosa in gruppo, specialmente qualcosa così. E’ un film divertente, interessante e strano. Tutti impazziscono nel nostro mondo perchè succedono una serie di cose strane che penso sia importante essere in grado di ridere delle cose spaventose.

(altro…)

Kirsten Vangsness sull’addio di Derek, il ritorno di Brewster e il nuovo Adam Rodriguez

Risultati immagini per kirsten vangsness 2016La stagione 11 di Criminal Minds è stata zeppa di serial killer, ha visto l’addio del membro originale del cast Shemar Moore (Derek Morgan) ed è finita con la massiva evasione che si trascinerà nella stagione 12.

Con il soverchiante compito di ricatturare tutti i fuggitivi, la BAU ha bisogno di aiuto extra, così il cast vedrà nuove aggiunte. Aisha Tyler (Dr. Tara Lewis) diventa una regular, Adam Rodriguez interviene per aggiungere il fattore “fusto” che manca dall’addio di Moore, e Paget Brewster ritorna nel ruolo di Emily Prentiss per molteplici episodi (ndt: l’intervista è stata realizzata prima della promozione a regular).

“La chiamiamo perchè abbiamo bisogno di più mani all’opera dopo ciò che è accaduto alla fine della scorsa stagione, ora che tutti questi cattivi precedentemente catturati sono fuggiti dalla prigione,” dice Kirsten Vangsness, che interpreta Penelope Garcia, a Parade.com in quest’esclusiva intervista. “Quindi ora sono fuori e pronti all’azione e dobbiamo collezionarli tutti, così abbiamo bisogno di aiuto, e lei viene chiamata a rapporto”.

E, se ha qualcosa da dire, Kirsten Vangsness terrebbe Paget Brewster per il resto della stagione. Sa bene cosa voglia dire perdere un membro del cast perchè è stata lei, insieme alla showrunner Erica Messer, ad aver scritto l’episodio che prevedeva l’addio di Derek. E mentre non ha intenzione di parlare del suo prossimo episodio, dice che farà il doppio lavoro nuovamente nella stagione 12.

“Con Thomas (Gibson, che interpretava Aaron Hotchner) che se ne va così improvvisamente, stanno cercando di capire cosa sta succedendo esattamente,” spiega.”Ho sentito infine, che scriverò un episodio più avanti quest’anno. E’ un episodio con un grande impatto. So cosa voglia dire dover affrontare situazioni difficili ed è per questo che vengo scelta per farlo.”

Nel resto dell’intervista, Vangsness parla ancora del ritorno della Brewster, della relazione di Garcia con il nuovo membro del team e molto altro.

(altro…)

Nerd Problems intervista Kirsten Vangsness

Risultati immagini per kirsten vangsness 2016Tutti dovrebbero conoscere chi sia Penelope Garcia. Se non lo sapete, non sappiamo dove siete stati negli ultimi 11 anni. Penelope Garcia, interpretata dalla bella, talentuosa e divertente Kirsten Vangsness è la preferita dei fan di Criminal Minds e che non vediamo l’ora di vedere ogni settimana nei nuovi episodi. Abbiamo avuto l’opportunità di parlare con la Vangsness a proposito della nuova stagione, del cast che va e viene, e dei suoi progetti in arrivo. Date un’occhiata a ciò che ha avuto da dire e sintonizzatevi il 28 Settembre per la nuova stagione.

KRISTIN: Interpreti uno dei personaggi televesivi preferiti, Penelope Garcia. Dal primo giorno Garcia ha conquistato il cuore di tutti coloro che hanno guardato Criminal Minds. Com’è stato per te diventare questo personaggio anno dopo anno per 11 anni, che stanno per diventare 12?

KRISTEN: Prima di aver avuto il ruolo in Criminal Minds, non ho mai interpretato una parte più a lungo della lunghezza di un’opera teatrale quindi… sei settimane? Adesso è più di una decade che interpreto lo stesso personaggio! Non sembra veramente così da tanto perchè Penelope è un maglione davvero dolce da indossare, se un personaggio possa essere un maglione, in parte Garcia e io siamo energeticamente molto vicine ma siamo persone veramente diverse.

KRISTIN: Ci sono stati alcuni cambiamenti durante gli anni, poiché abbiamo visto alcuni personaggi originali andare via e dei nuovi essere introdotti. La scorsa stagione Shemar Moore, che interpretava Derek Morgan,si è congedato. E ora sappiamo che Thomas Gibson non farà parte della stagione 12. Come faranno i personaggi rimasti a superare queste perdite? Perchè è un dolore straziante per i fan da guardare.

KIRSTEN: E’ dura per tutti sicuramente, e vorrei avere una risposta più chiara per te. Non so chi supererà le perdite, alcune perdite non sono fatte per essere superate, ma tutte le perdite fanno delle belle storie e dei bei sviluppi per i personaggi e tutto il resto che rende lo show convincente e guardabile. Le parti migliori di ogni storia sono per me le cose inaspettate, e abbiamo degli sceneggiatori davvero immaginativi e furbi – non vedo l’ora di vedere che cosa faranno con gli ingredienti che hanno per le mani.

KRISTIN: Stiamo per entrare nella stagione 12 di Criminal Minds. Sembra che dopo così tante stagione sia difficile trovare del materiale nuovo e fresco, ma alzate la posta ogni anno. Come farà la dodicesima stagione a essere un passo avanti alla precedente e cosa possono aspettarsi i fans?

(altro…)

Il boss di Criminal Minds spiega il colpo di scena finale e i piani per la dodicesima stagione

Spencer Reid, Jennifer Jareau e David Rossi
Matthew Gray Gubler, A.J. Cook e Joe Mantegna in una scena del finale dell’undicesima stagione

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler sul finale di stagione di Criminal Minds andato in onda mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

La BAU ha un déjà vu nel peggior modo possibile.

Dopo che Hotch (Thomas Gibson) viene arrestato dalla SWAT per aver presumibilmente organizzato un attacco, nel finale dell’undicesima stagione di Criminal Minds di mercoledì, le tracce portano al figlio di Antonia Slade (Frances Fisher), Asher (Patrick Bristow), e niente di meno che al Signor Graffio, Peter Lewis (Bodhi Elfman), che ha testimoniato contro Hotch per incastrarlo. Ma la vera mente del piano è Eric Rawdon (Jonathan Camp), un anarchico in prigione, di cui Hotch aveva presentato in corte un profilo e che ha disperatamente cercato di far saltare in aria delle città per anni. Questi progetta un’evasione, che porta Lewis (Aisha Tyler) di nuovo faccia a faccia con Ennis (David L.M. McIntyre), ma la BAU sventa l’evasione e anche un tentativo di esplosione ad opera dei galoppini di Rawdon.

Ma proprio quando sembra che sia finita, la cena nel giardino di Rossi (Joe Mantegna) viene interrotta: ci sono state altre tre evasioni orchestrate dai complici di Rawdon in altri tre stati. Le minacce sotto forma di bomba sono state fermate, ma tredici serial killer, tra cui Peter Lewis, sono a piede libero. “Dobbiamo catturarlo di nuovo,” dice Hotch, “insieme ad altri dodici assassini.”

Sì, questa sarà la vostra (ancora non ufficiale) dodicesima stagione. Ri-arrestare S.I. potrebbe sembrare ridondante, ma non lo è più del prenderne uno nuovo ogni settimana in quarantadue minuti. Anche se prima d’ora Criminal Minds ha fatto archi più lunghi o anche della durata di un’intera stagione, questa sarà la prima volta in cui lo show tenterà un approccio seriale — un rinfrescante cambio di passo per una macchina ben oliata, che permetterà anche di andare a pescare nell’ampia panchina di vecchi cattivi inquietanti.

“Era qualcosa per cui Breen [Frazier] ed io eravamo molto eccitati,” dice a TVGuide.com lo showrunner e produttore esecutivo Erica Messer, che ha co-sceneggiato l’episodio con Frazier. “Ovviamente ogni volta che il nostro team è in pericolo, è sempre divertente e drammatico … ma questo era un modo differente di esplorarlo, con una posta in gioco molto differente, e dà l’avvio a qualcosa di nuovo ed esaltante per il prossimo anno, qualcosa che non abbiamo mai fatto prima.”

Quindi come sarà la prossima stagione? Chi altro c’è in questa dozzina abbondante di S.I.? Quando verrà sostituito Morgan (Shemar Moore)? E quando sapremo ufficialmente del rinnovo per la dodicesima stagione? La Messer risponde alle nostre scottandi domande qui sotto.

(altro…)

Il boss di Criminal Minds sull’uscita di scena di Shemar Moore: “Non sostituiremo Derek Morgan”

Derek Morgan e Savannah
Shemar Moore e Rochelle Aytes in una scena di Criminal Minds

È stata la fine di un’era per Criminal Minds mercoledì, quando Shemar Moore ha lasciato la serie dopo 11 anni — un abbandono che è stato in lavorazione per un anno intero.

“È davvero strano adesso che è finita perché Shemar ed io ne abbiamo parlato un anno fa [quando il suo contratto era scaduto],” racconta a TVGuide.com il produttore esecutivo e showrunner Erica Messer. “È stata una cosa difficile da tenere nascosta e la CBS aveva un piano, per cui avevano detto, con grande saggezza, in un’epoca in cui non ci sono segreti — gli spoiler sono ovunque — ‘Non sarebbe bello se riuscissimo a tenerlo segreto?'”

(altro…)

Shemar Moore sulla sua uscita da Criminal Minds: “Sono orgoglioso di come siano finite le cose per Derek Morgan”

Shemar Moore
Shemar Moore nei panni di Derek Morgan in un episodio di Criminal Minds

[Attenzione: La seguente storia contiene spoiler sull’episodio di mercoledì di Criminal Minds. Leggete a vostro rischio.]

Il suono che sentite sono le bamboline che piangono in tutto il mondo.

Dopo 11 anni e (probabilmente) 103 porte rotte e 214 placcaggi, Shemar Moore è uscito da Criminal Minds nell’episodio di mercoledì.

(altro…)

Kirsten Vangsness parla di come ha scritto la risoluzione del cliffhanger di Derek che porterà ‘un’abbondante quantità di lacrime’

Kirsten Vangsness
Kirsten Vangsness nei panni di Penelope Garcia

La vita non è stata semplice per il Derek Morgan di Criminal Minds. Appena un paio di settimane fa è stato rapito in condizioni misteriose. E dopo essere a malapena sopravvissuto a quella disavventura, quando lo abbiamo visto per l’ultima volta qualcuno lo teneva nel suo mirino, prima che si sentisse il suono di uno sparo.

Kirsten Vangsness, regular della serie che nella scorsa stagione ha aiutato a rivisitare un vecchio caso dell’ex membro della squadra Jason Gideon, ha co-sceneggiato la risoluzione di quel cliffhanger (in onda questo mercoledì sulla CBS). La puntata è diretta dal collega Matthew Gray Gubler e risponderà ad alcune scottanti domande (presentando allo stesso tempo alcuni drammi molto personali).

(altro…)