Il boss di Criminal Minds rivela cosa aspettarsi dopo il “terrificante” cliffhanger della dodicesima stagione

Paget Brewster, Shemar Moore, Kirsten Vangsness
Emily Prentiss (Paget Brewster), Derek Morgan (Shemar Moore) e Penelope Garcia (Kirsten Vangsness) in una scena del finale della dodicesima stagione

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler sul finale della dodicesima stagione di Criminal Minds di mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

Reid e sua madre possono essere sani e salvi in Criminal Minds, ma lo stesso non può dirsi del resto della BAU.

La dodicesima stagione si è conclusa mercoledì con il primo vero cliffhanger della serie dopo la terza stagione. Dopo che un Morgan con la folta barba (Shemar Moore) è tornato per mostrare ai suoi ex colleghi un sms sospetto, presumibilmente inviato da Garcia (Kirsten Vangsness), la BAU desume che si tratti invece del signor Graffio (Bodhi Elfman) e si dirige verso il posto in cui è stato localizzato.

(altro…)

Il boss di Criminal Minds spezza il silenzio sull’uscita di scena di Thomas Gibson

Matthew Gray Gubler, Thomas Gibson, Joe Mantegna, Adam Rodriguez, AJ Cook
Matthew Gray Gubler, Thomas Gibson, Joe Mantegna, Adam Rodriguez e AJ Cook in una scena di Criminal Minds

Lo showrunner di Criminal Minds Erica Messer aveva grandi piani per la dodicesima stagione, ma tutto è cambiato il 12 agosto: Thomas Gibson, che stava già scontando una sospensione, è stato licenziato a seguito di un alterco con lo sceneggiatore/produttore Virgil Williams, costringendo lo show a far uscire di scena Hotch, il capo unità della BAU preferito da tutti. I fan si sono arrabbiati, Gibson ha accusato lo show di cercare di “cancellarmi,” e la serie si è dovuto adattare, promuovendo a tempo pieno Paget Brewster e aggiungendo un nuovo membro al cast, Damon Gupton, oltre alla precedentemente annunciata new entry Adam Rodriguez.

La Messer ha mantenuto il silenzio sull’intera questione da quando è accaduta, e, anche se non può parlare dei dettagli del licenziamento di Gibson, TVGuide.com l’ha raggiunta per discutere di tutti i recenti cambiamenti, di come ha deciso di far uscire di scena Hotch (che si è unito al programma protezione testimoni per proteggere se stesso e suo figlio Jack dal Signor Graffio), di come ha risistemato le sue storie, della possibilità di vedere di nuovo Hotch, di cosa vuole dire ai fan, e molto altro.

(altro…)

Criminal Minds: nuova aggiunta al cast

L’evoluzione del cast di Criminal Minds continua con l’aggiunta di Damon Gupton come membro fisso del cast.

TvLine ha appreso che Gupton verrà introdotto nell’episodio 8 di questa dodicesima stagione come l’agente speciale Stephen Walker, un profiler esperto del Behavioral Analysis Program (la divisione del controspionaggio dell’FBI), che porterà le sue capacità di caccia alle spie alla BAU.

 

“La nostra famiglia della BAU sta cresccendo”, ha detto il produttore esecutivo Erica Messer in una dichiarazione. “Siamo eccitati che Damon si unisca allo show e lavori fianco a fianco con il nostro meraviglioso cast. ”

I ruoli di Gupton includono Bates Motel, The Player, Empire e Goliath, in arrivo  da Amazon.

Il casting di Gupton arriva nel mezzo di una stagione che ha aggiunto Adam Rodriguez (per riempire il vuoto lasciato dall’uscita di Shemar Moore a marzo), ha visto licenziare Thomas Gibson, membro originale del cast, in seguito a un alterco sul set, e ha promosso Paget Brewster, la quale sarebbe già dovuta tornare per un arco di episodi come Emily Prentiss, a regular.

Fonte: TvLine

 

Criminal Minds: Thomas Gibson si apre sul licenziamento

Aaron Hotchner
Thomas Gibson nei panni di Aaron Hotchner in una scena di Criminal Minds

Thomas Gibson sta finalmente parlando dell’alterco fisico che ha causato il suo licenziamento da Criminal Minds.

“Mi sento come se ci siano voluti anni a farsi una buona reputazione e un solo minuto per distruggerla,” il veterano della tv, 54 anni, spiega nell’attuale numero di PEOPLE.

Gibson racconta che il 26 luglio stava filmando il secondo episodio della prossima dodicesima stagione del drama di successo della CBS, quando si è infiammata la tensione tra lui e lo sceneggiatore-produttore Virgil Williams.

(altro…)

Emily Prentiss è il nuovo capo della BAU?

Risultati immagini per emily prentiss season 11Addio Hotch…ciao Prentiss!
Il gioco delle sedie a Criminal Minds ci ha fatto girare la testa quest’anno, ma siamo contenti che le cose sembrano essersi sistemate per la stagione 12. I fans potrebbero essere giù di morale nel vedere Aaron Hotchner lasciare Criminal Minds – grazie al licenziamento di Thomas Gibson in tempi recenti – ma probabilmente ciò ha aiutato a rendere permanente il ritorno di Paget Brewster nel ruolo di Emily Prentiss.
Il piccolo arco di episodi pianificato per la Brewster è stato ufficialmente allungato a full time. La CBS l’ha reso noto Martedì 30 Agosto, annunciando che la Brewster era stata promossa a membro fisso del cast.
Con Hotch che lascia la BAU, dobbiamo chiederci se questo possa significare grandi cose per Prentiss, riguardo la sua posizione nel team. La sua uscita alla fine della stagione 7 l’ha mandata all’Interpol per lavoro. Presumiamo che questo le abbia consentito di apprendere nuove tecniche per catturare i cattivi e anche delle capacità di leadership.

Queste nuove capacità potrebbero aiutarla a prendere il posto di capo della BAU?

Abbiamo precedentemente ipotizzato che l’agente Morgan potesse tornare nel ruolo di leader, ma ora stiamo considerando l’ipotesi che l’Agente Emily Prentiss possa essere una scelta migliore e più conveniente per ricoprire quel ruolo.
Se, che il cielo non voglia, accadesse qualcosa di terribile a Hotch nel suo episodio finale – un’opzione che non è da non considerare visto l’improvviso licenziamento di Gibson – possiamo assolutamente vedere una Emily in visita assumere temporaneamente quella posizione.

Se poi finisce per essere fantastica in quel lavoro, come sappiamo può fare, chi dice che non rimarrà come capo della BAU in maniera permanente?

Fonte: zap2it.com

 

Criminal Minds avrà dei nuovi protagonisti

<em>Criminal Minds</em>Le porte di Criminal Minds rimarranno aperte nelle settimane successive all’uscita di Thomas Gibson.
Tv Line ha appreso in esclusiva che lo show veterano della CBS ha intenzione di aggiungere due nuovi membri fissi al cast in seguito al controverso licenziamento di Thomas Gibson, con uno dei personaggi addocchiato per succedere a Hotchner come capo del team. Dettagli sull’altro ruolo sono tenuti sotto coperta per ora.

Precedentemente, questo mese, Gibson è stato licenziato da Criminal Minds in seguito a un alterco sul set dove ha preso a calci un produttore. Nel passato, a Gibson erano stati fatti frequentare dei corsi per la gestione della rabbia, dopo che aveva spintonato un assistente alla regia. Al tempo del suo recente licenziamento, l’attore – che sta tenendo in considerazione l’opzione legale – ha detto in una dichiarazione: “Amo Criminal Minds e ci ho messo anima e cuore per gli ultimi 12 anni… Ho sperato di arrivare alla fine, ma non sarà possibile”.

L’uscita di Gibson – e le impellenti nuove aggiunte – arriva mentre la serie era già in uno stato di transizione, in seguito all’addio questa primavera del membro originale del cast Shemar Moore. Altri cambiamenti includono l’arrivo full time di Adam Rodriguez, il breve ritorno di Paget Brewster come Prentiss e la promozione a membro fisso della Dottoressa Tara Lewis.

Fonte: Tv Line

 

Thomas Gibson intraprenderà azioni legali dopo il licenziamento

Criminal Minds Gallery: Thomas Gibson stars as Aaron Hotchner. PHOTO: CLIFF LIPSON/CBS ©2013 CBS BROADCASTING INC. ALL RIGHTS RESERVEDThomas Gibson, che è stato licenziato lo scorso venerdì da Criminal Minds in seguito a un alterco sul set, sta cercando di sporgere denuncia contro i produttori dello show.

Secondo The Hollywood Reporter, Gibson ha ingaggiato gli avvocati civilisti di Los Angeles Skip Miller e Sasha Frid per cercare di capire se sarebbe nei suoi interessi perseguire azioni legali dopo che è stato licenziato, secondo quanto si dice, per aver preso a calci lo sceneggiatore Virgil Williams durante un’accesa disputa a proposito di divergenze creative.
Si dice che Williams abbia sporto denuncia alle risorse umane, obbligando Gibson, che stava dirigendo l’episodio in questione, a essere rimpiazzato da un altro regista, prima di essere inizialmente sospeso e di conseguenza poi licenziato.

A proposito del suo congedo di venerdì, Gibson ha rilasciato una dichiarazione a TvLine nella quale ha espresso il suo dolore per non poter vedere la fine di Criminal Minds, ma non ha fatto accenni al supposto conflitto:

“Amo Criminal Minds e ho messo il mio cuore e la mia anima in questo show negli ultimi dodici anni,” ha detto Gibson. “Speravo di esserci fino alla fine, ma adesso non sarà più possibile. Vorrei solo ringraziare gli sceneggiatori, i produttori, gli attori, il nostro meraviglioso team, e, cosa più importante, i migliori fan che uno show potrebbe mai desiderare di avere.”

Come riportato da Deadline, questo ultimo incidente è il secondo dello stesso tipo per Gibson, che anni fa, a quanto si dice, ha spintonato un assistente alla regia e in seguito frequentato un corso di gestione della rabbia.

La stagione 12 di Criminal Minds farà il suo debutto Mercoledì 28 Settembre.

Fonte: TvLine

Il boss di Criminal Minds spiega il colpo di scena finale e i piani per la dodicesima stagione

Spencer Reid, Jennifer Jareau e David Rossi
Matthew Gray Gubler, A.J. Cook e Joe Mantegna in una scena del finale dell’undicesima stagione

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler sul finale di stagione di Criminal Minds andato in onda mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

La BAU ha un déjà vu nel peggior modo possibile.

Dopo che Hotch (Thomas Gibson) viene arrestato dalla SWAT per aver presumibilmente organizzato un attacco, nel finale dell’undicesima stagione di Criminal Minds di mercoledì, le tracce portano al figlio di Antonia Slade (Frances Fisher), Asher (Patrick Bristow), e niente di meno che al Signor Graffio, Peter Lewis (Bodhi Elfman), che ha testimoniato contro Hotch per incastrarlo. Ma la vera mente del piano è Eric Rawdon (Jonathan Camp), un anarchico in prigione, di cui Hotch aveva presentato in corte un profilo e che ha disperatamente cercato di far saltare in aria delle città per anni. Questi progetta un’evasione, che porta Lewis (Aisha Tyler) di nuovo faccia a faccia con Ennis (David L.M. McIntyre), ma la BAU sventa l’evasione e anche un tentativo di esplosione ad opera dei galoppini di Rawdon.

Ma proprio quando sembra che sia finita, la cena nel giardino di Rossi (Joe Mantegna) viene interrotta: ci sono state altre tre evasioni orchestrate dai complici di Rawdon in altri tre stati. Le minacce sotto forma di bomba sono state fermate, ma tredici serial killer, tra cui Peter Lewis, sono a piede libero. “Dobbiamo catturarlo di nuovo,” dice Hotch, “insieme ad altri dodici assassini.”

Sì, questa sarà la vostra (ancora non ufficiale) dodicesima stagione. Ri-arrestare S.I. potrebbe sembrare ridondante, ma non lo è più del prenderne uno nuovo ogni settimana in quarantadue minuti. Anche se prima d’ora Criminal Minds ha fatto archi più lunghi o anche della durata di un’intera stagione, questa sarà la prima volta in cui lo show tenterà un approccio seriale — un rinfrescante cambio di passo per una macchina ben oliata, che permetterà anche di andare a pescare nell’ampia panchina di vecchi cattivi inquietanti.

“Era qualcosa per cui Breen [Frazier] ed io eravamo molto eccitati,” dice a TVGuide.com lo showrunner e produttore esecutivo Erica Messer, che ha co-sceneggiato l’episodio con Frazier. “Ovviamente ogni volta che il nostro team è in pericolo, è sempre divertente e drammatico … ma questo era un modo differente di esplorarlo, con una posta in gioco molto differente, e dà l’avvio a qualcosa di nuovo ed esaltante per il prossimo anno, qualcosa che non abbiamo mai fatto prima.”

Quindi come sarà la prossima stagione? Chi altro c’è in questa dozzina abbondante di S.I.? Quando verrà sostituito Morgan (Shemar Moore)? E quando sapremo ufficialmente del rinnovo per la dodicesima stagione? La Messer risponde alle nostre scottandi domande qui sotto.

(altro…)

Anticipazioni da Tv Guide sul finale di stagione

SpoilerIl finale dell’undicesima stagione vedrà il ritorno di uno dei più spaventosi S.I. nella storia di Criminal Minds: il Signor Graffio, il serial killer dotato di artigli che nella scorsa stagione ha drogato e torturato Hotch, e di cui non abbiamo mai conosciuto i reali motivi. Forse a ciò è legato il fatto che Hotch venga arrestato per complotto nel corso dell’episodio. “Non voglio dire che Hotch sia il centro del [finale], ma ha molto a che fare con Hotch,” dice lo showrunner Erica Messer. “Non è pieno di effetti visivi come il primo episodio del [Signor Graffio], ma è un grande episodio di squadra.” A differenza degli scorsi anni, l’undicesima stagione finirà anche con un cliff-hanger dopo una temporanea vittoria e una “celebrazione di tutte le cose belle che sono accadute.” “Non è che c’è una bomba alla fine dell’episodio e non sappiamo chi è sopravvissuto,” anticipa la Messer. “Ma ha uno schema più ampio, tipo, ‘Oh, mio Dio! Siamo solo all’inizio.'”

Fonte: Tv Guide

Criminal Minds: Aisha Tyler si unisce all’undicesima stagione in un ruolo ricorrente

Aisha Tyler
Aisha Tyler

La squadra dell’Unità Analisi Comportamentale di Criminal Minds ha trovato un promettente nuovo membro: EW ha appreso in esclusiva che Aisha Tyler si unirà alla prossima undicesima stagione in un ruolo ricorrente.

La Tyler ha firmato con il procedural da hit in seguito all’abbandono di una star (Jennifer Love Hewitt) e alla prossima temporanea assenza di un altro (A.J. Cook). Entrambe, la Hewitt e la Cook sono incinte, e, mentre la Hewitt ha optato per lasciare lo show dopo una stagione, la Cook andrà solo in maternità.

(altro…)