Il boss di Criminal Minds rivela cosa aspettarsi dopo il “terrificante” cliffhanger della dodicesima stagione

Paget Brewster, Shemar Moore, Kirsten Vangsness
Emily Prentiss (Paget Brewster), Derek Morgan (Shemar Moore) e Penelope Garcia (Kirsten Vangsness) in una scena del finale della dodicesima stagione

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler sul finale della dodicesima stagione di Criminal Minds di mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

Reid e sua madre possono essere sani e salvi in Criminal Minds, ma lo stesso non può dirsi del resto della BAU.

La dodicesima stagione si è conclusa mercoledì con il primo vero cliffhanger della serie dopo la terza stagione. Dopo che un Morgan con la folta barba (Shemar Moore) è tornato per mostrare ai suoi ex colleghi un sms sospetto, presumibilmente inviato da Garcia (Kirsten Vangsness), la BAU desume che si tratti invece del signor Graffio (Bodhi Elfman) e si dirige verso il posto in cui è stato localizzato.

(altro…)

Anticipazioni e spoiler sul finale di stagione

12x22 - Red Light
Emily Prentiss (Paget Brewster), Jennifer Jareau (A.J. Cook), David Rossi (Joe Mantegna) e Derek Morgan (Shemar Moore) in una scena del finale della dodicesima stagione

PRE-FINALE: Alla vigilia delle conclusioni di maggio, il 26 aprile, Jane Lynch ritorna nei panni di Diana per portare indirettamente ad “una enorme svolta” nel caso di Reid, dice lo showrunner Erica Messer. Nello stesso episodio, la figlia di Joe Mantegna, Gia, riprende il suo ruolo da guest star avuto nella terza stagione, sebbene una Messer dalle labbra serrate classifica il perché di tutto ciò sotto la categoria “spoiler.” Per gli ultimi due episodi della stagione, intitolati “Green Light” e “Red Light,” il caso della settimana “è al 100 per cento incentrato su Reid,” portando direttamente a quello che Messer chiama “una soddisfacente fine per il viaggio a cui ha preso parte” sin da metà della stagione.

FINALE DI STAGIONE (10 MAGGIO):  Mentre l’arco narrativo che riguarda Reid si esaurisce, Messer dice di aspettarci “alcune sorprese” — inclusa una lanciata sulla BAU niente di meno che da Derek Morgan (la guest star Shemar Moore), che per l’episodio torna da civile. Sostanzialmente, la stagione finisce con “un bel cliffhanger alla vecchia maniera,” su cui la seguente citazione potrebbe fare un po’ di luce: “Graffio starà sicuramente ancora giocando un ruolo, addirittura fino all’ultima inquadratura del finale.” Messer aggiunge, “Proprio quando pensiamo che abbiamo tutto sotto controllo, ecco che arriva un’altra palla curva.”

Fonte: TV Line

Criminal Minds: Shemar Moore ritornerà per il finale di stagione

Shemar Moore
Shemar Moore nei panni di Derek Morgan in una scena di Criminal Minds

Qualcuno chiami Garcia perché Morgan sta tornando!

TVGuide.com ha appreso che Shemar Moore ritornerà in Criminal Minds per il finale della dodicesima stagione.

Nell’episodio, che è programmato per andare in onda il 10 maggio, Morgan (Moore) porterà alla BAU un indizio utile al loro caso contro il signor Graffio (Bodhi Elfman), che ha probabilmente sicuramente incastrato Reid (Matthew Gray Gubler). Sarà Morgan colui che finalmente riuscirà a far uscire di prigione il ragazzino?

Questa è la prima apparizione di Moore nello show dopo averlo lasciato lo scorso marzo dopo undici stagioni. L’attore, che si è unito al cast del pilot della CBS S.W.A.T., dopo il suo abbandono ha detto a TVGuide.com che non sarebbe tornato in pianta stabile, ma che “se mi chiedessero di tornare e fare un’apparizione, sì, mi andrebbe di farlo.”

Molto è cambiato dall’uscita di scena di Moore. Thomas Gibson è stato licenziato nel corso dell’estate, dopo un alterco con uno scenggiatore/produttore, Paget Brewster è tornata come regular della serie, e la BAU ha trovato della carne fresca in Walker (Damon Gupton) e Alvez (Adam Rodriguez), che non è partito con il piede giusto con la bambolina di Morgan, Garcia (Kirsten Vangsness). Queste presentazioni saranno interessanti.

Criminal Minds va in onda mercoledì alle 9/8c sulla CBS.

Fonte: TV Line

Kirsten Vangsness sull’addio di Derek, il ritorno di Brewster e il nuovo Adam Rodriguez

Risultati immagini per kirsten vangsness 2016La stagione 11 di Criminal Minds è stata zeppa di serial killer, ha visto l’addio del membro originale del cast Shemar Moore (Derek Morgan) ed è finita con la massiva evasione che si trascinerà nella stagione 12.

Con il soverchiante compito di ricatturare tutti i fuggitivi, la BAU ha bisogno di aiuto extra, così il cast vedrà nuove aggiunte. Aisha Tyler (Dr. Tara Lewis) diventa una regular, Adam Rodriguez interviene per aggiungere il fattore “fusto” che manca dall’addio di Moore, e Paget Brewster ritorna nel ruolo di Emily Prentiss per molteplici episodi (ndt: l’intervista è stata realizzata prima della promozione a regular).

“La chiamiamo perchè abbiamo bisogno di più mani all’opera dopo ciò che è accaduto alla fine della scorsa stagione, ora che tutti questi cattivi precedentemente catturati sono fuggiti dalla prigione,” dice Kirsten Vangsness, che interpreta Penelope Garcia, a Parade.com in quest’esclusiva intervista. “Quindi ora sono fuori e pronti all’azione e dobbiamo collezionarli tutti, così abbiamo bisogno di aiuto, e lei viene chiamata a rapporto”.

E, se ha qualcosa da dire, Kirsten Vangsness terrebbe Paget Brewster per il resto della stagione. Sa bene cosa voglia dire perdere un membro del cast perchè è stata lei, insieme alla showrunner Erica Messer, ad aver scritto l’episodio che prevedeva l’addio di Derek. E mentre non ha intenzione di parlare del suo prossimo episodio, dice che farà il doppio lavoro nuovamente nella stagione 12.

“Con Thomas (Gibson, che interpretava Aaron Hotchner) che se ne va così improvvisamente, stanno cercando di capire cosa sta succedendo esattamente,” spiega.”Ho sentito infine, che scriverò un episodio più avanti quest’anno. E’ un episodio con un grande impatto. So cosa voglia dire dover affrontare situazioni difficili ed è per questo che vengo scelta per farlo.”

Nel resto dell’intervista, Vangsness parla ancora del ritorno della Brewster, della relazione di Garcia con il nuovo membro del team e molto altro.

(altro…)

Criminal Minds avrà dei nuovi protagonisti

<em>Criminal Minds</em>Le porte di Criminal Minds rimarranno aperte nelle settimane successive all’uscita di Thomas Gibson.
Tv Line ha appreso in esclusiva che lo show veterano della CBS ha intenzione di aggiungere due nuovi membri fissi al cast in seguito al controverso licenziamento di Thomas Gibson, con uno dei personaggi addocchiato per succedere a Hotchner come capo del team. Dettagli sull’altro ruolo sono tenuti sotto coperta per ora.

Precedentemente, questo mese, Gibson è stato licenziato da Criminal Minds in seguito a un alterco sul set dove ha preso a calci un produttore. Nel passato, a Gibson erano stati fatti frequentare dei corsi per la gestione della rabbia, dopo che aveva spintonato un assistente alla regia. Al tempo del suo recente licenziamento, l’attore – che sta tenendo in considerazione l’opzione legale – ha detto in una dichiarazione: “Amo Criminal Minds e ci ho messo anima e cuore per gli ultimi 12 anni… Ho sperato di arrivare alla fine, ma non sarà possibile”.

L’uscita di Gibson – e le impellenti nuove aggiunte – arriva mentre la serie era già in uno stato di transizione, in seguito all’addio questa primavera del membro originale del cast Shemar Moore. Altri cambiamenti includono l’arrivo full time di Adam Rodriguez, il breve ritorno di Paget Brewster come Prentiss e la promozione a membro fisso della Dottoressa Tara Lewis.

Fonte: Tv Line

 

Il boss di Criminal Minds spiega il colpo di scena finale e i piani per la dodicesima stagione

Spencer Reid, Jennifer Jareau e David Rossi
Matthew Gray Gubler, A.J. Cook e Joe Mantegna in una scena del finale dell’undicesima stagione

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler sul finale di stagione di Criminal Minds andato in onda mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

La BAU ha un déjà vu nel peggior modo possibile.

Dopo che Hotch (Thomas Gibson) viene arrestato dalla SWAT per aver presumibilmente organizzato un attacco, nel finale dell’undicesima stagione di Criminal Minds di mercoledì, le tracce portano al figlio di Antonia Slade (Frances Fisher), Asher (Patrick Bristow), e niente di meno che al Signor Graffio, Peter Lewis (Bodhi Elfman), che ha testimoniato contro Hotch per incastrarlo. Ma la vera mente del piano è Eric Rawdon (Jonathan Camp), un anarchico in prigione, di cui Hotch aveva presentato in corte un profilo e che ha disperatamente cercato di far saltare in aria delle città per anni. Questi progetta un’evasione, che porta Lewis (Aisha Tyler) di nuovo faccia a faccia con Ennis (David L.M. McIntyre), ma la BAU sventa l’evasione e anche un tentativo di esplosione ad opera dei galoppini di Rawdon.

Ma proprio quando sembra che sia finita, la cena nel giardino di Rossi (Joe Mantegna) viene interrotta: ci sono state altre tre evasioni orchestrate dai complici di Rawdon in altri tre stati. Le minacce sotto forma di bomba sono state fermate, ma tredici serial killer, tra cui Peter Lewis, sono a piede libero. “Dobbiamo catturarlo di nuovo,” dice Hotch, “insieme ad altri dodici assassini.”

Sì, questa sarà la vostra (ancora non ufficiale) dodicesima stagione. Ri-arrestare S.I. potrebbe sembrare ridondante, ma non lo è più del prenderne uno nuovo ogni settimana in quarantadue minuti. Anche se prima d’ora Criminal Minds ha fatto archi più lunghi o anche della durata di un’intera stagione, questa sarà la prima volta in cui lo show tenterà un approccio seriale — un rinfrescante cambio di passo per una macchina ben oliata, che permetterà anche di andare a pescare nell’ampia panchina di vecchi cattivi inquietanti.

“Era qualcosa per cui Breen [Frazier] ed io eravamo molto eccitati,” dice a TVGuide.com lo showrunner e produttore esecutivo Erica Messer, che ha co-sceneggiato l’episodio con Frazier. “Ovviamente ogni volta che il nostro team è in pericolo, è sempre divertente e drammatico … ma questo era un modo differente di esplorarlo, con una posta in gioco molto differente, e dà l’avvio a qualcosa di nuovo ed esaltante per il prossimo anno, qualcosa che non abbiamo mai fatto prima.”

Quindi come sarà la prossima stagione? Chi altro c’è in questa dozzina abbondante di S.I.? Quando verrà sostituito Morgan (Shemar Moore)? E quando sapremo ufficialmente del rinnovo per la dodicesima stagione? La Messer risponde alle nostre scottandi domande qui sotto.

(altro…)

Il boss di Criminal Minds sull’uscita di scena di Shemar Moore: “Non sostituiremo Derek Morgan”

Derek Morgan e Savannah
Shemar Moore e Rochelle Aytes in una scena di Criminal Minds

È stata la fine di un’era per Criminal Minds mercoledì, quando Shemar Moore ha lasciato la serie dopo 11 anni — un abbandono che è stato in lavorazione per un anno intero.

“È davvero strano adesso che è finita perché Shemar ed io ne abbiamo parlato un anno fa [quando il suo contratto era scaduto],” racconta a TVGuide.com il produttore esecutivo e showrunner Erica Messer. “È stata una cosa difficile da tenere nascosta e la CBS aveva un piano, per cui avevano detto, con grande saggezza, in un’epoca in cui non ci sono segreti — gli spoiler sono ovunque — ‘Non sarebbe bello se riuscissimo a tenerlo segreto?'”

(altro…)

Shemar Moore sulla sua uscita da Criminal Minds: “Sono orgoglioso di come siano finite le cose per Derek Morgan”

Shemar Moore
Shemar Moore nei panni di Derek Morgan in un episodio di Criminal Minds

[Attenzione: La seguente storia contiene spoiler sull’episodio di mercoledì di Criminal Minds. Leggete a vostro rischio.]

Il suono che sentite sono le bamboline che piangono in tutto il mondo.

Dopo 11 anni e (probabilmente) 103 porte rotte e 214 placcaggi, Shemar Moore è uscito da Criminal Minds nell’episodio di mercoledì.

(altro…)

Kirsten Vangsness parla di come ha scritto la risoluzione del cliffhanger di Derek che porterà ‘un’abbondante quantità di lacrime’

Kirsten Vangsness
Kirsten Vangsness nei panni di Penelope Garcia

La vita non è stata semplice per il Derek Morgan di Criminal Minds. Appena un paio di settimane fa è stato rapito in condizioni misteriose. E dopo essere a malapena sopravvissuto a quella disavventura, quando lo abbiamo visto per l’ultima volta qualcuno lo teneva nel suo mirino, prima che si sentisse il suono di uno sparo.

Kirsten Vangsness, regular della serie che nella scorsa stagione ha aiutato a rivisitare un vecchio caso dell’ex membro della squadra Jason Gideon, ha co-sceneggiato la risoluzione di quel cliffhanger (in onda questo mercoledì sulla CBS). La puntata è diretta dal collega Matthew Gray Gubler e risponderà ad alcune scottanti domande (presentando allo stesso tempo alcuni drammi molto personali).

(altro…)