La decima stagione a novembre su Fox Crime

Criminal Minds-Il cast al completo
Il cast della decima stagione

Come riporta foxcrime.it, la decima stagione di Criminal Minds arriverà sui nostri schermi prestissimo quest’anno.
Infatti già da Venerdì 14 Novembre il nostro team preferito tornerà in azione con un nuovo membro: Kate Callahan, che, come ci fa notare Fox Crime, dovrà affrontare il vuoto lasciato da Blake, ma lo farà in maniera sensazionale.

E se siete ancora tristi per l’addio di Alex Blake(Jeanne Tripplehorn), trasferitasi a Boston per dedicarsi all’insegnamento, sappiate che è in arrivo un nuovo membro della squadra per sostituirla (degnamente, aggiungiamo noi). Un’eredità pesante che siamo certi non spaventerà un’attrice del calibro di Jennifer Love Hewitt (Ghost Whisperer e The Client list)

E per chi di voi seguiva Dawson’s Creek… una guest star allettante per fare un tuffo nel passato.

Rivedremo infatti in azione Kerr Smith, che nella serie adolescenziale interpretava Jack McPhee. L’attore vestirà i panni di Frank Cowles, un uomo apparentemente normale che si scopre essere affetto da un disturbo noto come acrotomofilia, ovvero un interesse (anche sessuale) verso gli arti e le persone amputate.

Segnate l’appuntamento in agenda: Criminal Minds ritorna su Fox Crime venerdì 14 novembre alle 21!

L’agente “senza paura” di Jennifer Love Hewitt e un ritorno di Jane Lynch? 7 anticipazioni per la decima stagione di Criminal Minds

Shemar Moore, Thomas Gibson, Jennifer Love Hewitt, A. J. Cook
Shemar Moore, A.J. Cook, Thomas Gibson e Jennifer Love Hewitt in una scena della premiere della decima stagione di Criminal Minds

Erica Messer non riesce a pensare ad un giorno migliore per far debuttare la decima stagione di Criminal Minds.

“L’episodio 10×01 va in onda l’1/10. Non è fantastico?” dice la Messer a TVGuide.com. “Non era stato pianificato. Non lo abbiamo saputo fin quando non abbiamo ripreso. Eravamo nel bel pieno delle cose, e [la CBS] ha detto che la premiere sarebbe stata un po’ più tardi del solito a causa di Extant e Survivor. Quindi, tempismo perfetto.”

Ma per la Messer, “sette” è il numero magico per la decima stagione. Dopo che Jeanne Tripplehorn aveva lasciato la serie nel finale della nona stagione, la Messer aveva confessato a TVGuide.com che non era sicura se l’avrebbero rimpiazzata o se avrebbero continuato con i soli sei rimanenti membri della BAU. “È stata una conversazione davvero importante e lunga con la rete e gli studi, e loro hanno detto, ‘Andiamo avanti e cerchiamo di trovare qualcuno di nuovo,'” ha raccontato.

Così è arrivata Jennifer Love Hewitt nel ruolo di Kate Callahan. L’attrice non era solo in cima alla lista della rete grazie ai suoi giorni in Ghost Whisperer – Presenze, ma c’era anche una collaborazione tra lei e la Messer che risaliva a Cinque in Famiglia.

“L’ho conosciuta molte, molte lune fa in Cinque in Famiglia,'” dice la Messer con una risata.”Quindi abbiamo pensato, ‘Beh, ha appena avuto una bambina. Non sappiamo se abbia voglia di tornare a lavorare o no.’ Mi sono seduta con lei e abbiamo parlato. Ed è stato come se non fosse passato il tempo. Le ho allora detto che lo show è differente da quello che era solita fare, perchè finora era sempre stata il numero uno sull’ordine del giorno, e doveva essere presente per quattordici ore al giorno, ogni giorno. … Penso che sia stata la combinazione di attori nel telefilm e l’idea di fare qualcosa di diverso. Non ha mai combattuto crimini come questi. È un’aggiunta meravigliosa. Si diverte con il cast e la troupe ed è certamente credibile come agente dell’FBI sullo schermo. È stata una boccata d’aria fresca per noi.”

Ma chi è Kate Callahan? Qual è il suo segreto? Scoprite gli scoop e molto di più direttamente dalla Messer qui sotto.

(altro…)

Il boss di Criminal Minds sulla “commovente uscita di scena,” le sostituzioni e la decima stagione

9x24 - Demons
Scena tratta dall’episodio 9×24 – Demons

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler dal finale della nona stagione di Criminal Minds di mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

Il promo dell’episodio non mentiva. Un membro della BAU ha infatti lasciato nel finale di stagione di Criminal Minds di mercoledì: Blake (Jeanne Tripplehorn).

Ricominciando esattamente nel bel mezzo della sparatoria che ha creato il cliff-hanger la scorsa settimana, in cui Morgan (Shemar Moore) viene colpito da un proiettile al giubotto antiproiettili e a Reid (Matthew Gray Gubler) viene sparato al collo, il finale della nona stagione si apre con Blake che si prende cura di Reid, caduto, dicendogli, “Ethan, apri gli occhi.”

(altro…)

Criminal Minds: 7 indizi sull’S.I. che durerà tutta la stagione, sulla fidanzata di Reid e altro

Matthew Gray Gubler
Matthew Gray Gubler nei panni del dottor Spencer Reid

Criminal Minds non ha uno, ma due misteri in sospeto in questa stagione — e lo showrunner Erica Messer non se ne era nemmeno resa conto.

“Non ci avevo davvero pensato fino ad ora!” dice a TVGuide.com. “Ma penso che sia vero. Abbiamo un bel mistero con la fidanzata di Reid e un mistero spaventoso con l’S.I. che durerà tutta la stagione. Non l’avevamo pianificato in questo modo in realtà, ma entrambi in un certo senso hanno funzionato per questa stagione.”

Infatti, i produttori avevano tentato di suggerire alla CBS una trama per un S.I. che durasse tutta la stagione ma senza ottenere davvero di metterla in pratica. “Penso che fossero semplicemente più disposti questa volta,” dice la Messer. “Dal momento che prima altri show erano basati su questa premessa su questa stessa rete. The Mentalist è basato su qualcuno che da la caccia a quell’uomo che ha ucciso la sua famiglia. Penso che non volessero farci competere con altri show sulla stessa rete. Ma quest’anno, quando abbiamo suggerito questa idea e detto, ‘Ci piacerebbe davvero fare questo tizio che se la prende con la squadra,’ loro hanno risposto, ‘Lo faremo!'”

L’S.I. davvero sconosciuto, le cui ombrose stramberie abbiamo visto due volte finora, ha copiato i crimini del cattivo della premiere della stagione, il Silenziatore, per non menzionare il fatto che sta inseguendo furtivamente la BAU scattandogli delle foto. Inoltre, ancora da dover vedere in questa stagione: la fidanzata telefonica di Reid (Matthew Gray Gubler) — la quale non è mai stata vista nemmeno da lui. “Sembra quasi che ci troviamo tutti in quella situazione con lui,” dice la Messer sulla decisione di tenere all’oscuro il volto della brunetta.

Quindi quando verranno smascherati? Apprendete qualche scoop su questo e altro continuando a leggere.

(altro…)

Jeanne Tripplehorn: “Energia Femminile” sul set di Criminal Minds

Si può dire che Jeanne Tripplehorn provi un Grande Amore (ndt: gioco di parole con il titolo della serie televisiva Big Love, dove l’attrice lavorava prima di Criminal Minds) per il suo nuovo ruolo a Criminal Minds – questo nonostante il soggetto a volte macabro della serie siano i serial killer e chi da loro la caccia.
Debuttando nella premiere dell’ottava stagione, la Tripplehorn interpreta l’agente Alex Blake, un’esperta di linguistica forense che, all’inizio dell’episodio, fa già parte della BAU da qualche settimana. Ha avuto il voto di Hotch, conosceva Reid prima di arrivare nel team e gode di un passato difficile con la Strauss.
Ora resta soltanto il problema di convincere Garcia, che è stata a Londra per tutto quel tempo, aiutando Prentiss a sistemarsi nella sua nuova vita. TvLine ha parlato con la Tripplehorn a proposito del ‘trasloco’ nel mondo di pazzi omicidi di Criminal Minds, dove donne che uccidono con scalpelli da ghiaccio sono quasi pittoresche.

Qual è stato il tuo processo di decisione dopo Big Love? Cosa cercavi, idealmente?
Beh, sono questioni piuttosto lunghe. Quello che cercavo idealmente è una domanda a sè, ma… qualcuno che fosse diverso dal personaggio che ho interpretato per cinque anni, qualsiasi cosa che non fosse un personaggio simile a Barb (ndt: il personaggio della Tripplehorn in Big Love).  Nonostante sia stata la miglior esperienza che io abbia mai avuto, e sebbene sia stato triste andarsene, cercavo qualcosa che da un punto di vista creativo fosse l’opposto,  il più diverso che potessi trovare. Mi piace chiamare Criminal Minds “il lavoro giusto al momento giusto” perché le mie priorità sono, in primo luogo, la mia famiglia e la mia città – ed è molto difficile trovare qualcosa che venga girato a Los Angeles, dove vivo e dove cresciamo nostro figlio. Quindi il fatto che sia uscita quest’opportunità inaspettatamente è stata una benedizione perché secondo sulla lista era appunto cercare qualcosa di diverso da Barb. Alex Blake è diversa per l’80%.

(altro…)

News da Ausiello su Alex Blake

Jeanne TripplehornEd ecco che a poco più di una settimana dalla premiere, Ausiello ci da qualche informazione a proposito di Alex Blake, nuovo profiler che si unirà alla squadra, dopo aver chiacchierato con Jeanne Tripplehorn.

Niente che non sapessimo già, ma quando si è in astinenza da Criminal Minds… va bene qualsiasi cosa!

 

Domanda: Qualche scoop su Criminal Minds? – Rachel
Ausiello: Anche se sappiamo che la nuova arrivata Alex Blake di Jeanne Tripplehorn ha un passato di alti e bassi con la Strauss, si scopre che è anche legata a un membro della BAU. “Lei e Reid si conoscevano all’accademia, quindi sono molto amici,” ci dice la Tripplehorn.
“Lui è più nerd di lei, ma sono due cervelli che vanno d’accordo. Hanno una bellissima amicizia.”
Fonte: Tvline.com

TvGuide: Alla scoperta del nuovo membro del team

Jeanne Tripplehorn nel ruolo di Alex Blake

Ci sarà una nuova faccia nel team di Criminal Minds  questa stagione.
Jeanne Tripplehorn si unisce al cast nell’ottava stagione, nel ruolo di Alex Blake, un agente veterano dell’FBI specializzato in linguistica.

Riempie il vuoto causato dall’addio di Emily Prentiss dopo che Paget Brewster ha scelto di lasciare la serie alla fine della scorsa stagione. Alcuni spettatori potrebbero essere sospettosi nei confronti del nuovo personaggio, ma il produttore esecutivo Erica Messer dice a TvGuide.com che è una cosa normale – apparentemente alcuni membri del team condivideranno questo sentimento.

“Quando incontriamo Alex Blake, si tratta anche del suo primo incontro con Morgan e Garcia, perchè in realtà sono stati a Londra per un lavoro temporaneo,” dice la Messer. “Questo permette a Garcia di formulare tutte quelle domande che il pubblico vorrebbe porre.”

(altro…)