Criminal Minds: Come il Daniel Henney di Beyond Borders si unirà all’azione

Matthew Simmons, Penelope Garcia
Daniel Henney (Matthew Simmons) con Kirsten Vangsness (Penelope Garcia) in una scena della tredicesima stagione di Criminal Minds

Chi è vivo e chi è morto?

Quando Criminal Minds ha concluso la sua dodicesima stagione sulla CBS, sei membri della squadra della BAU erano saltati su un paio di SUV in una ricerca senza speranze per incontrare Reid. Ma quello che è successo è stato un completo disastro: qualcuno ha sabotato i loro pneumatici perché scoppiassero proprio sulla traiettoria di un autoarticolato — e non è chiaro chi, eventualmente, sia sopravvissuto alla devastazione.

In previsione della data di inizio del drama, il 27 settembre, EW ha avuto alcuni scoop esclusivi dal produttore esecutivo Erica Messer sull’incidente e su come il nuovo membro del cast, Daniel Henney — appena uscito dallo spin-off di breve durata Criminal Minds: Beyond Borders —, si unirà all’azione nel ruolo dell’agente Matt Simmons.

(altro…)

Il boss di Criminal Minds sugli stravolgimenti del cast: “Sono state tutte decisioni ponderate”

Daniel Henney, Paget Brewster, Joe Mantegna
Paget Brewster (Emily Prentiss), Daniel Henney (Matthew Simmons) e Joe Mantegna (David Rossi) in una scena di Criminal Minds

A maggio, quando Criminal Minds aveva concluso la dodicesima stagione con un cliffhanger che coinvolgeva un incidente automobilistico, lo showrunner Erica Messer aveva detto a TV Guide che “di certo spera(va)” che l’intero cast ritornasse per la tredicesima stagione. Ma, aveva aggiunto, “se abbiamo imparato qualcosa in questi tredici anni, è che non puoi mai davvero prepararti a nulla.”

Un mese dopo — e meno di un anno dopo che Thomas Gibson era stato licenziato dopo un alterco con uno sceneggiatore-produttore — lo show, e i suoi fan, erano stati colpiti con l’ennesimo, di una lunga serie, sorprendente stravolgimento del cast. Mentre A.J. Cook e Kirsten Vangsness si assicuravano dopo lunghe negoziazioni gli aumenti per tornare nella serie, Damon Gupton, che si era unito allo show nel bel mezzo della scorsa stagione, veniva lasciato andare. Una settimana dopo, Daniel Henney, che era apparso nell’appena cancellato spin-off Criminal Minds: Beyond Borders, si univa alla serie madre, in pratica sostituendo l’agente Stephen Walker di Gupton.

(altro…)

Spoiler su Spencer Reid nella tredicesima stagione

Qualche scoop su Criminal Minds, in particolare su Spencer Reid e il suo Disturbo da Stress Post-Traumatico? — Diane
Con la sua ingiusta incarcerazione, Reid “ha affrontato una grossa crisi, e non vogliamo far finta che non sia mai avvenuta,” dice lo showrunner Erica Messer. “Allo stesso tempo, non vogliamo dilungarci su quell’esperienza. Ma di certo vedrete sfumature di come sia cambiato, direi, in meglio. Un po’ di ingenuità è scomparsa, ma è comunque ancora l’adorabile e brillante dottor Reid. Otterremo tutti i vantaggi che ne derivano.”

Fonte: TV Line

Criminal Minds: Jamie Kennedy pronto a riprendere il ruolo dell’assassino cannibale del 2007

Jamie Kennedy
Jamie Kennedy nell’episodio “Fortunato” della terza stagione di Criminal Minds

Ecco qualcosa su cui riflettere per tutto il resto della pausa estiva, cari fan di Criminal Minds: TVLine ha saputo che Jamie Kennedy vestirà di nuovo i panni del serial killer Floyd Feylinn Ferell.

Kennedy, che ha interpretato lo stupido cannibale nell’episodio “Fortunato” della terza stagione, apparirà nel sesto episodio della prossima tredicesima stagione del drama della CBS.

“Sarà così divertente,” ha detto a TVLine lo showrunner Erica Messer durante il tour promozionale estivo della CBS. “Riporterà alla luce molti ricordi per la squadra e le sfide in materia di fede che molti avevano affrontato in quell’episodio.”

Messer fa notare anche che la prima apparizione di Floyd Feylinn si era avuta in un episodio in cui qualcuno sparava a Garcia, “quindi anche lei dovrà fare i conti con il ricordo di quel momento della sua vita.”

Oltre alla serie di sketch eponima del 2000 per la WB, i crediti televisivi di Kennedy comprendono Ghost Whisperer – Presenze, The Cleveland Show (in cui dà voce a Federline Jones), Entourage, Kingdom e, più di recente, un episodio di Lucifer.

Criminal Minds ritorna mercoledì 27 settembre, nella nuova fascia oraria delle 10/9c.

Fonte: Tv Line

Primi spoiler dalla tredicesima stagione

Domanda: Qualche notizia su Criminal Minds? —Samantha
Ausiello:
 Matthew Gray Gubler dirigerà il diciassettesimo episodio di questa stagione, e sembra che non ci sia niente da ridere. “Correrò dei rischi, ma dico che sarà l’episodio più spaventoso della tredicesima stagione,” ha raccontato a Matt Mitovich. Pressato per un’anticipazione dell’episodio riassunta in una sola parola, MGG fa una pausa e poi lascia uscire quella parola da cinque lettere: “Ohhh, è molto bello! Dico solo questo: clown.”

Fonte: TV Line

Daniel Henney si unisce al cast di Criminal Minds

Daniel HenneyLa CBS ha annunciato oggi che Daniel Henney si è unito al cast di CRIMINAL MINDS come personaggio regolare della serie. Henney continuerà ad interpretare il suo ruolo di Agente Speciale Matt Simmons, che ha già ricoperto per due stagioni in CRIMINAL MINDS: BEYOND BORDERS.

In precedenza con la Squadra di Risposta Internazionale, l’Agente Speciale Simmons si unisce ai colleghi dell’Unità Analisi Comportamentale, con cui ha già collaborato in passato, ad esempio quando li ha aiutati a far rilasciare il dottor Spencer Reid (Matthew Gray Gubler) dopo il suo arresto in Messico nel corso della scorsa stagione.

Daniel Henney è un attore e modello dai molti talenti, che è apparso sulle copertine di riviste di punta in tutto il mondo, ed ha anche partecipato a film e prodotti televisivi. Alcuni dei suoi crediti cinematografici comprendono “Big Hero 6,” “X-Men Le Origini: Wolverine,” “The Last Stand – L’Ultima Sfida” e “Seducing Mr. Perfect.” I crediti televisivi comprendono “Three Rivers,” HAWAII FIVE-0 e NCIS: LOS ANGELES, tutte sulla stessa rete, e “Revolution.”

La tredicesima stagione di CRIMINAL MINDS debutta mercoledì 27 settembre.

Fonte: SpoilerTV

‘Criminal Minds’: Damon Gupton lascia la serie della CBS dopo una stagione

Damon GuptonDamon Gupton sta lasciando Criminal Minds. Gupton si era unito alla serie di vecchia data della CBS lo scorso autunno, a seguito dell’improvvisa uscita di scena dell’originario membro del cast Thomas Gibson.

Gupton è stato uno dei molti nuovi personaggi regolari aggiunti nel corso della scorsa stagione, insieme con Paget Brewster, che è tornata come personaggio fisso, riprendendo il suo ruolo come Prentiss; Adam Rodriguez nei panni dell’agente dell’FBI Luke Alvez; e Aisha Tyler, che è stata promossa a interpretare la dottoressa Tara Lewis. Non è chiaro se Criminal Minds inserirà un nuovo membro regolare del cast per riempire il vuoto lasciato dall’uscita di scena di Gupton.

L’abbandono di Gupton è parte di un cambiamento creativo per lo show. Era stato anticipato nel recente finale della dodicesima stagione, che si era chiuso con un cliffhanger, in cui ad alcuni agenti, al Walker di Gupton, così come a Prentiss, Rossi, JJ, Tara e Alvez, era stata tesa un’imboscata, e ai loro SUV erano state fatte esplodere le ruote e poi i veicoli erano stati colpiti con forza da un autoarticolato ad alta velocità.

Criminal Minds, tramite gli ABC Studios e i CBS TV Studios, ha recentemente firmato nuovi contratti con i veterani Joe Mantegna e Matthew Gray Gubler per la prossima tredicesima stagione. Nel frattempo, Kirsten Vangsness e A.J. Cook sono in un limbo, alla ricerca della parità salariale con i colleghi.

Fonte: Deadline

Il boss di Criminal Minds rivela cosa aspettarsi dopo il “terrificante” cliffhanger della dodicesima stagione

Paget Brewster, Shemar Moore, Kirsten Vangsness
Emily Prentiss (Paget Brewster), Derek Morgan (Shemar Moore) e Penelope Garcia (Kirsten Vangsness) in una scena del finale della dodicesima stagione

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler sul finale della dodicesima stagione di Criminal Minds di mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

Reid e sua madre possono essere sani e salvi in Criminal Minds, ma lo stesso non può dirsi del resto della BAU.

La dodicesima stagione si è conclusa mercoledì con il primo vero cliffhanger della serie dopo la terza stagione. Dopo che un Morgan con la folta barba (Shemar Moore) è tornato per mostrare ai suoi ex colleghi un sms sospetto, presumibilmente inviato da Garcia (Kirsten Vangsness), la BAU desume che si tratti invece del signor Graffio (Bodhi Elfman) e si dirige verso il posto in cui è stato localizzato.

(altro…)

Criminal Minds: la madre di Reid potrebbe salvare la situazione? In più: il signor Graffio incombe ancora

Matthew Gray Gubler Jane Lynch
Matthew Gray Gubler e Jane Lynch in una scena di Criminal Minds

Mamma è la parola chiave quando il Criminal Minds della CBS si avvicina alle conclusioni di maggio, e il detenuto Reid attende la data del suo processo.

Reid (interpretato da Matthew Gray Gubler) ovviamente è rimasto dietro le sbarre per cinque episodi finora, essendo sospettato di aver ucciso la dottoressa messicana che gli stava vendendo farmaci sul mercato nero per curare l’Alzheimer di sua madre. Nella seconda delle apparizioni di Jane Lynch in questa stagione, la stessa Diana fa visita a Reid questo mercoledì (sulla CBS, alle 9/8c), “e indirettamente porta con sé un’enorme svolta per il caso,” dice a TVLine lo showrunner Erica Messer, come parte delle nostre anticipazioni sui finali di maggio. “Questo ci proietterà agli episodi 21 e 22 per scagionare, si spera, Reid e liberarlo da questo caos. Si tratta di una fantastica svolta per la storia.”

(altro…)

Anticipazioni e spoiler sul finale di stagione

12x22 - Red Light
Emily Prentiss (Paget Brewster), Jennifer Jareau (A.J. Cook), David Rossi (Joe Mantegna) e Derek Morgan (Shemar Moore) in una scena del finale della dodicesima stagione

PRE-FINALE: Alla vigilia delle conclusioni di maggio, il 26 aprile, Jane Lynch ritorna nei panni di Diana per portare indirettamente ad “una enorme svolta” nel caso di Reid, dice lo showrunner Erica Messer. Nello stesso episodio, la figlia di Joe Mantegna, Gia, riprende il suo ruolo da guest star avuto nella terza stagione, sebbene una Messer dalle labbra serrate classifica il perché di tutto ciò sotto la categoria “spoiler.” Per gli ultimi due episodi della stagione, intitolati “Green Light” e “Red Light,” il caso della settimana “è al 100 per cento incentrato su Reid,” portando direttamente a quello che Messer chiama “una soddisfacente fine per il viaggio a cui ha preso parte” sin da metà della stagione.

FINALE DI STAGIONE (10 MAGGIO):  Mentre l’arco narrativo che riguarda Reid si esaurisce, Messer dice di aspettarci “alcune sorprese” — inclusa una lanciata sulla BAU niente di meno che da Derek Morgan (la guest star Shemar Moore), che per l’episodio torna da civile. Sostanzialmente, la stagione finisce con “un bel cliffhanger alla vecchia maniera,” su cui la seguente citazione potrebbe fare un po’ di luce: “Graffio starà sicuramente ancora giocando un ruolo, addirittura fino all’ultima inquadratura del finale.” Messer aggiunge, “Proprio quando pensiamo che abbiamo tutto sotto controllo, ecco che arriva un’altra palla curva.”

Fonte: TV Line