Criminal Minds avrà dei nuovi protagonisti

<em>Criminal Minds</em>Le porte di Criminal Minds rimarranno aperte nelle settimane successive all’uscita di Thomas Gibson.
Tv Line ha appreso in esclusiva che lo show veterano della CBS ha intenzione di aggiungere due nuovi membri fissi al cast in seguito al controverso licenziamento di Thomas Gibson, con uno dei personaggi addocchiato per succedere a Hotchner come capo del team. Dettagli sull’altro ruolo sono tenuti sotto coperta per ora.

Precedentemente, questo mese, Gibson è stato licenziato da Criminal Minds in seguito a un alterco sul set dove ha preso a calci un produttore. Nel passato, a Gibson erano stati fatti frequentare dei corsi per la gestione della rabbia, dopo che aveva spintonato un assistente alla regia. Al tempo del suo recente licenziamento, l’attore – che sta tenendo in considerazione l’opzione legale – ha detto in una dichiarazione: “Amo Criminal Minds e ci ho messo anima e cuore per gli ultimi 12 anni… Ho sperato di arrivare alla fine, ma non sarà possibile”.

L’uscita di Gibson – e le impellenti nuove aggiunte – arriva mentre la serie era già in uno stato di transizione, in seguito all’addio questa primavera del membro originale del cast Shemar Moore. Altri cambiamenti includono l’arrivo full time di Adam Rodriguez, il breve ritorno di Paget Brewster come Prentiss e la promozione a membro fisso della Dottoressa Tara Lewis.

Fonte: Tv Line

 

Il boss di Criminal Minds spiega il colpo di scena finale e i piani per la dodicesima stagione

Spencer Reid, Jennifer Jareau e David Rossi
Matthew Gray Gubler, A.J. Cook e Joe Mantegna in una scena del finale dell’undicesima stagione

[ATTENZIONE: La seguente storia contiene spoiler sul finale di stagione di Criminal Minds andato in onda mercoledì. Leggete a vostro rischio.]

La BAU ha un déjà vu nel peggior modo possibile.

Dopo che Hotch (Thomas Gibson) viene arrestato dalla SWAT per aver presumibilmente organizzato un attacco, nel finale dell’undicesima stagione di Criminal Minds di mercoledì, le tracce portano al figlio di Antonia Slade (Frances Fisher), Asher (Patrick Bristow), e niente di meno che al Signor Graffio, Peter Lewis (Bodhi Elfman), che ha testimoniato contro Hotch per incastrarlo. Ma la vera mente del piano è Eric Rawdon (Jonathan Camp), un anarchico in prigione, di cui Hotch aveva presentato in corte un profilo e che ha disperatamente cercato di far saltare in aria delle città per anni. Questi progetta un’evasione, che porta Lewis (Aisha Tyler) di nuovo faccia a faccia con Ennis (David L.M. McIntyre), ma la BAU sventa l’evasione e anche un tentativo di esplosione ad opera dei galoppini di Rawdon.

Ma proprio quando sembra che sia finita, la cena nel giardino di Rossi (Joe Mantegna) viene interrotta: ci sono state altre tre evasioni orchestrate dai complici di Rawdon in altri tre stati. Le minacce sotto forma di bomba sono state fermate, ma tredici serial killer, tra cui Peter Lewis, sono a piede libero. “Dobbiamo catturarlo di nuovo,” dice Hotch, “insieme ad altri dodici assassini.”

Sì, questa sarà la vostra (ancora non ufficiale) dodicesima stagione. Ri-arrestare S.I. potrebbe sembrare ridondante, ma non lo è più del prenderne uno nuovo ogni settimana in quarantadue minuti. Anche se prima d’ora Criminal Minds ha fatto archi più lunghi o anche della durata di un’intera stagione, questa sarà la prima volta in cui lo show tenterà un approccio seriale — un rinfrescante cambio di passo per una macchina ben oliata, che permetterà anche di andare a pescare nell’ampia panchina di vecchi cattivi inquietanti.

“Era qualcosa per cui Breen [Frazier] ed io eravamo molto eccitati,” dice a TVGuide.com lo showrunner e produttore esecutivo Erica Messer, che ha co-sceneggiato l’episodio con Frazier. “Ovviamente ogni volta che il nostro team è in pericolo, è sempre divertente e drammatico … ma questo era un modo differente di esplorarlo, con una posta in gioco molto differente, e dà l’avvio a qualcosa di nuovo ed esaltante per il prossimo anno, qualcosa che non abbiamo mai fatto prima.”

Quindi come sarà la prossima stagione? Chi altro c’è in questa dozzina abbondante di S.I.? Quando verrà sostituito Morgan (Shemar Moore)? E quando sapremo ufficialmente del rinnovo per la dodicesima stagione? La Messer risponde alle nostre scottandi domande qui sotto.

(altro…)

Criminal Minds: l'”intelligente, scaltra, tosta” dottoressa Tara Lewis di Aisha Tyler

Tara Lewis
Aisha Tyler in una scena della premiere di Criminal Minds in cui interpreta la Dr. Tara Lewis

Dimenticatevi il ruolo — con Criminal MindAisha Tyler ha finalmente ottenuto il look che ha sempre desiderato.

“Sono troppo fifona per tagliare i capelli corti realmente. Ho sempre voluto farlo, ma sono un coniglio, quindi questo era il modo più semplice per avere un taglio corto senza doverlo davvero fare,” spiega la Tyler a TVGuide.com, parlando del taglio da elfo che esibisce nello show. “Lo adoro perché è divertente. Mi servono solo cinque minuti per farmi i capelli. Sta sempre a posto. Inoltre, volevo davvero che ci fosse un colpo al cuore “visivo” e che le persone vedessero in modo assolutamente istantaneo che Tara Lewis è diversa da me e dai miei altri ruoli drammatici.”

(altro…)

Primo sguardo a Criminal Minds: Aisha Tyler si unisce alla BAU

Aisha Tyler e Kirsten Vangsness
Penelope Garcia (Kirsten Vangsness) e Tara Lewis (Aisha Tyler) in una scena dell’undicesima stagione di Criminal Minds

La BAU darà il benvenuto ad un nuovo membro quando Criminal Minds ritornerà questo autunno — ed EW le ha dato un esclusivo primo sguardo.

Sulla scia dell’abbandono di Jennifer Love Hewitt, l’attrice di Archer e attuale co-conduttrice di The Talk si unisce al drama nel panni della dottoressa Tara Lewis, una psicologa forense che introduce un elemento assolutamente nuovo nello show che va avanti da molto tempo. “La gente che lavora alla BAU ha sempre analizzato questi Soggetti Ignoti per cercare di prenderli, ma il mio personaggio li analizza dopo che sono stati catturati, per essere certa che siano in grado di presentarsi al processo,” anticipa la Tyler.

(altro…)